Dicembre 2, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Nantes: mea culpa, ma… Letexier risponde alle polemiche

E quando gli è stato chiesto più volte dall’allenatore dell’FC Nantes Antoine Compoire, dopo le sue controverse decisioni durante la partita contro il Nizza (1-1) domenica scorsa, l’arbitro François Lettres ha giustificato le sue opzioni e ha ammesso i suoi errori.

Franois Letser e l’ira di Antoine Compoire.

È molto raro che l’arbitro parli. Tuttavia, dopo le molteplici dichiarazioni dell’allenatore delle Canarie Antoine Compoire, nei giorni scorsi Francois Letxer, al fischio Nizza-Nantes (1-1) in Ligue 1, ha deciso di rompere il silenzio.

Con la sua squadra è stato sfidato dal tecnico del Nantes, qualificato per il quarto ufficiale, Ruben Chalabria a nome di macellaio Basato su bugiardoIl funzionario ha giustificato le sue scelte venerdì sulle colonne de L’Equipe.

Letexier spiega le sue decisioni

A cominciare dal calcio di rigore che nel primo tempo non è stato fischiato dalla doppietta di Niwa Mattia Viti. Senza una possibile spiegazione, la sua prima mano non viene punita, perché completamente attaccata al corpo. La lancetta dei secondi è soggetta a interpretazione. Ma non lo penalizzo, per due criteri tecnici: 1. E’ causato dal primo contatto e quindi non penalizzato, dopo un’apparente deviazione di palla, Viti non poteva anticipare il fatto che sarebbe arrivato con una seconda mano, data la sua alta velocità e la breve distanza. 2. Quando muove il braccio verso l’interno, deduco il desiderio di ridurre la superficie del suo corpo piuttosto che espanderla.ha detto il 33enne, che è andato per una consulenza fotografica al rallentatore per questo scatto.

Se riteneva di non aver fatto nulla di tecnicamente sbagliato, Letexier ammetteva il primo errore citando il suo mancato contatto con Kombouar: Ho potuto spiegarlo (scelta sua, ndr) a Ludovic Blass, ma non al signor Compoire, anche se l’ho aspettato, poco prima del secondo tempo. Forse avrei dovuto aspettare ancora un po’ per chiarire questi punti, cosa che finalmente ho potuto fare martedì. Riguardo al calcio di rigore del pareggio concesso all’ultimo minuto al Nizza dopo la mano di Jean-Charles Castellito, forse pagato da Dante, l’arbitro ritiene anche che ciò non sia stato necessario.

READ  Une petite chance pour Skriniar (Inter) mais...

Wow Letxer – necessariamente qualche responsabilità

È indiscutibile che Jean-Charles Castellito aumenti bene la superficie del suo corpo per dare la mano. Quindi il problema è valutare l’impatto della comunicazione di Dante su di esso. Ma secondo me, anche dopo aver rivisto la procedura, non c’è “ascensore”. Se prendo posto per una mano su un avversario nei duelli ariani, li fischierò tutti!D’altra parte, ha giustificato l’uomo in nero che capisce che possiamo biasimarlo per non essere andato a rivedere le foto per la procedura. Avremmo dovuto anche andare a vedere le foto dell’accordo sui rigori di Nizza. Quando finisce con molte incomprensioni, mi prendo necessariamente la mia parte di responsabilità, e così abdicò Letexier, che di conseguenza attuò una forma di mea culpa. Resta da vedere se quelle parole soddisferanno Compoire, che è stato convocato dalla commissione disciplinare della LFP dopo le sue osservazioni.

Sostieni il discorso del signor Litkesser? Sentiti libero di rispondere e discutere nella zona Aggiungi un commento