Luglio 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’uragano Beryl si avvicina: Martinica in allerta

L’uragano Beryl si avvicina: Martinica in allerta

L’uragano Beryl è stato localizzato domenica mattina a circa 1.200 metri a est della Martinica. Si sta muovendo ad una velocità di 30 km/h verso ovest.

Condensazione veloce e standard

A causa dell’acqua anormalmente calda che attraversa, la sua condensazione è molto rapida. Beryl ha raggiunto lo status di uragano di categoria 4/5 (secondo la scala Saffir-Simpson) e si sta dirigendo verso le Antille. Si tratta di un grande uragano, uno dei primi a colpire questa regione del mondo (i Caraibi e il Golfo del Messico).

Ha travolto le Antille del Sud e la Martinica era in allerta

Beryl deve cambiare rotta verso sud-ovest. Attualmente, il percorso previsto di questo uragano è quello di passare tra le isole di Grenada e Santa Lucia, 200 chilometri a sud della Martinica.

Rischio di vento fino a 100 km/he forti piogge

Le condizioni sono le peggiori in Martinica questo lunedì. Anche se resta ai margini dei fenomeni più violenti, lunedì è previsto un forte moto ondoso ciclonico con onde che raggiungeranno i 4-5 metri di altezza con un rischio moderato di inondazioni costiere durante l’alta marea. La velocità del vento può talvolta raggiungere i 100 km/h nel sud della Martinica, vicino al passaggio dell’uragano Beryl.

Per quanto riguarda le piogge, gli accumuli potranno raggiungere gli 80-100 mm. Con i temporali più forti entro martedì mattina si raggiungeranno i 150 mm d’acqua. D’ora in poi prestare attenzione, perché resta possibile una deviazione a nord di Beryl.

Estate, stagione degli uragani nel Nord Atlantico

La stagione degli uragani inizia all’inizio di giugno e termina a novembre. In media, negli ultimi 30 anni, si sono verificati 14 eventi ogni anno (tempeste tropicali e uragani).

READ  Il Senegal vince la sua prima Coppa d'Africa dopo aver battuto l'Egitto ai rigori