Maggio 19, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’orizzonte è chiaro per Kristel Heidemann in Orange

Frank Bolpin ha preso atto delle posizioni degli stakeholder.

Christel Heydemann compie un altro passo verso la direzione generale di Orange. Questo fine settimana, Frank Bolbin, uno dei tre candidati ancora in lizza per la posizione, ha scelto di ritirarsi dal processo. Secondo le nostre informazioni, in un’e-mail indirizzata agli amministratori del gruppo, ha affermato:Grazie al Consiglio di amministrazione di Orange“Ma si diceva di ritirarsi con ordine”Consenti una decisione tranquilla del consiglio“, incriminando con mezza parola il ruolo dei politici nel caso. L’Eliseo e Percy hanno espresso chiaramente il loro sostegno alla candidatura di Christel Heydemann, a spese di Frank Paulpin e Ramon Fernandez.

A 47 anni, il vicepresidente per l’Europa di Schneider Electric, multitecnologo e ingegnere di Ponts-et-Chaussées ha spuntato molte scatole. Corrisponde strettamente all’immagine composita del COO ideale del gruppo.Ingegnere con esperienza internazionale e conoscenza del settore delle telecomunicazioni, è una donna”.. Naturalmente, ci sono ancora voci di disapprovazione”.Mancanza di esperienza nella comunicazione al consumatore‘, ma la successione di Stefan Richard al timone di Orange suona molto bene.

Dopo qualche mese

Tuttavia, la catena di successione non è stata chiusa. Tale scelta deve ancora essere approvata dal Consiglio di Amministrazione. Doveva svolgersi lunedì 24, ma è stato posticipato al 28. I “dettagli” devono ancora essere affinati, soprattutto per quanto riguarda lo stipendio del futuro regista. Inoltre, Stefan Richards potrebbe subentrare per alcuni mesi. Questo punto necessita ancora di chiarimenti.

READ  Wall Street chiude in rosso, Nasdaq in forte calo - 16/12/2021 alle 22:55

Quindi, deve essere nominato un presidente per soddisfare il desiderio dell’azionista statale di separare i due lavori. Pascal Cagny, l’ex capo di Apple Europe, fondatore del fondo di investimento C4Venture e presidente di Business France, ha avuto molto sostegno. Ma ancora una volta, la decisione sembra complicata. Questa ipotesi è ancora lontana dall’essere unanime.