Gennaio 24, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Lo slalom di Zagabria è stato cancellato definitivamente dopo una finta gara

È davvero ora di smettere. Il giorno dopo la giornata inizialmente prevista, lo slalom maschile di Zagabria è durato appena un’ora, tempo sufficiente per il passaggio di soli 19 pattinatori, prima che gli organizzatori decidessero di annullare l’evento. Una decisione che sembrava inevitabile già prima dell’inizio della gara, a causa di una pista non degna affatto di una Coppa del Mondo, sulla quale nessun pattinatore, sia uomini che donne, avrebbe dovuto iniziare questa settimana. Nonostante tutte le migliori intenzioni degli organizzatori, che hanno boicottato la gara quattro volte nel tentativo di riconquistare la pista, la farsa si è conclusa.

Lo sentivamo arrivare già da martedì, lo sospettavamo dal giorno prima e sapevamo che sarebbe andata a finire male stamattina. Ma nessuno avrebbe immaginato lo strano scenario che si è verificato questo giovedì a Zagabria durante lo slalom maschile. Anche se la pista era completamente rotta dopo solo tre piloti…gli sport di serie non c’erano ma era ancora un caso di “accadere” nello sci. Vedere il norvegese Sebastian Voss-Sullivag primeggiare nel primo turno davanti allo svizzero Ramon Zenhausrn (+0’49) e Clement Noel (+0’58) non sarebbe scandaloso. A differenza del resto del programma.

Zagabria

Lo slalom maschile è stato annullato a causa del maltempo

un giorno fa

5 pattinatori in 50 minuti…

Dopo appena venti minuti di gara e 14 rana, la gara è stata interrotta per la prima volta nel tentativo di riprendere il tracciato. Ma con la neve che cadeva, la missione era impossibile. L’annullamento della gara è stato chiaro a tutti, compresi i pattinatori che erano già partiti, e molti hanno mostrato una mancanza di comprensione nel tenere quello slalom. Gli organizzatori hanno comunque continuato a lavorare in pista, non esitando a boicottare la gara dopo il passaggio di Strasser, ma anche dopo il passaggio di Jacobsen per cercare di far partire Zubcic in buone condizioni. senza risultato.

READ  Piede OM - OM: Milik alla Juventus, risposta brutale

Per molto tempo ci siamo chiesti quanto dureranno gli organizzatori questa festa in maschera, che ha il nome ufficiale solo per Meander. Nessuno sembra essere in grado di prendere una decisione per fermare le accuse contro di lui. Alla fine abbiamo dovuto aspettare oltre 50 minuti in più dopo il segnale acustico 14 – solo 5 pattinatori hanno iniziato! – Affinché gli organizzatori non si arrendano all’annullamento della gara. Mercoledì si sarebbe dovuto prendere una decisione. Ciò avrebbe evitato questo episodio vergognoso e favorito in qualche modo i corridori, che ad Adelboden dovevano arrivare quarti, con un gigante di sabato.

Zagabria

Noel: “Il protocollo sanitario manca di coerenza”

Ieri alle 21:21

Zagabria

Noël, Foss-Solevaag, Pinturault … Le 7 migliori curve del mondo viste da Jean-Pierre Vidal

Ieri alle 20:38