Dicembre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Liz Truss dice che è “dispiaciuta” per i suoi errori e vorrebbe poter rimanere Primo Ministro

Dopo sei settimane al potere, il primo ministro britannico è stato costretto a fare marcia indietro su un piano radicale per tagliare le tasse non finanziate, che ha scosso i mercati finanziari.

Il primo ministro britannico Liz Truss si è detta “dispiaciuta” per i suoi “errori” e ha sottolineato di voler rimanere in carica nell'”interesse nazionale”, in un’intervista a BBC Radio lunedì sera. O poche ore dopo aver abbandonato il programma economico annunciato dal nuovo ministro delle finanze.

“Voglio assumermi la responsabilità e chiedere scusa per gli errori commessi”, ha affermato il leader conservatore, il cui mandato sembra essere in scadenza dopo sei settimane in carica.

“Rimarrò nella mia posizione per adempiere ai miei obblighi nell’interesse nazionale”, ha detto.

Arrivano decisioni “molto difficili”.

“Si è mossa rapidamente per correggere questi errori”, ha soprannominato Liz Truss la sua maggioranza, mentre le manovre dietro le quinte si moltiplicano per spingerla verso l’uscita.

Il nuovo ministro delle finanze Jeremy Hunt, che è stato nominato frettolosamente venerdì dopo una tempesta di mercato che il suo predecessore Kwasi Quarting ha definito il suo “piano di crescita”, ora assume la carica di primo ministro dopo settimane di caos di mercato che hanno minacciato la stabilità finanziaria del paese.

Lunedì ha svelato le linee principali del progetto di bilancio a medio termine che dovrebbe essere presentato integralmente il 31 ottobre. E Jeremy Hunt ha avvertito di decisioni “estremamente dure” con futuri tagli alla spesa del governo e aumenti delle tasse, un completo ripudio del piano iniziale di Liz Truss, ma ha sottolineato che il governo avrebbe dato la priorità all'”aiuto ai più vulnerabili”.

READ  Elezioni presidenziali in Brasile - Jair Bolsonaro ringrazia il PSG per il suo sostegno

La presentazione a fine settembre dei piani per massicci tagli alle tasse e massiccio sostegno alla bolletta energetica da parte di Kwasi Quarting, non è stata del tutto individuata e finanziata con prestiti, facendo temere uno slittamento dei conti pubblici.

La sterlina è scesa a un minimo storico e i tassi di prestito del governo a lungo termine sono aumentati vertiginosamente, minando i fondi pensione e aumentando i tassi di prestito per famiglie e imprese in un’economia britannica già in difficoltà.

Verso il periodo più breve della storia britannica?

La Banca d’Inghilterra ha dovuto intervenire per evitare che la situazione degenerasse in una crisi finanziaria e il FMI aveva chiesto una correzione di rotta.

Sollevando domande sulla sua autorità in frantumi, Liz Truss ha inviato il ministro Penny Mordaunt, responsabile delle relazioni con il Parlamento, per rispondere all’opposizione alla Camera dei Comuni.

Liz Truss è poi apparsa a Westminster fianco a fianco con il Cancelliere dello Scacchiere, ma è rimasta in silenzio, fissando dolcemente, mentre quest’ultimo ha affrontato l’opposizione, che ha tormentato l’insulto del primo ministro, e non ha potuto rimanere in carica”.

Con soli 40 giorni in carica, rischia di diventare il primo ministro con il periodo più breve in assoluto dall’altra parte del canale.

“È una crisi che i conservatori hanno creato a Downing Street, ma la gente comune ne sta pagando il prezzo”, ha affermato Rachel Reeves, chief financial officer di Labour.

Ha chiesto perché il governo non ha tassato i produttori di energia per aiutare a finanziare il sostegno al bilancio e ha affermato di temere il ritorno di una “seconda stagione di austerità” dopo i tagli radicali negli anni 2000.

READ  Di fronte a una situazione di stallo politico, Londra indicherà le elezioni in Irlanda del Nord