Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Live – Guerra in Ucraina: tre civili sono stati uccisi e diciotto feriti in un attacco russo alla città di Dnipro

Ecco cosa dobbiamo ricordare sulla situazione in Ucraina alle 7 di questa mattina:

◾ Il leader ungherese Viktor Orban, vicino alla Russia e che ha appena assunto la presidenza dell’Unione Europea, ha chiesto all’Ucraina a Kiev un “cessate il fuoco”, contraddicendo le posizioni europee e Volodymyr Zelensky, che gli ha suggerito invece di schierarsi con la pace ucraina. sforzi.

◾ Oltre al suo ospite, non c’è stata alcuna reazione immediata da parte del presidente ucraino, ma nel suo discorso quotidiano alla fine della giornata, sotto forma di congedo, ha invitato “l’Ungheria e il primo ministro Orban a unire gli sforzi compiuti” con l’obiettivo di organizzare un nuovo vertice di pace in Ucraina, dopo il vertice di giugno in Svizzera, dove Kiev ha cercato di radunare quanti più paesi possibile attorno alle sue proposte.

◾ Il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin ha annunciato un nuovo pacchetto di aiuti da 2,3 miliardi di dollari all’Ucraina, comprese le difese antiaeree e le armi anticarro.

◾ La Russia ha dichiarato di aver distrutto cinque aerei da combattimento Su-27 in una base aerea in Ucraina, innescando il dibattito sulla capacità di Kiev di proteggere i suoi aeroporti prima della prevista consegna dei jet F-16. Il ministero della Difesa russo ha confermato di aver colpito, con missili balistici “Iskander-M”, una base vicino alla città di Mirgorod, a circa 150 chilometri dal confine russo, dove si trovano questi ordigni di progettazione sovietica.

◾ Diverse persone sono state condannate o arrestate martedì in Russia per varie azioni di opposizione all’attacco in Ucraina, segno della repressione in corso nel Paese che ha portato all’incarcerazione di centinaia di russi. Un residente di Volgograd, l’ex città di Stalingrado nel sud del paese, è stato condannato a 12 anni di carcere per “tradimento”, hanno riferito le agenzie di stampa russe.

READ  La pena di morte è voluta contro più di 70 imputati accusati di linciaggio