Gennaio 31, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’Italia vuole tassare in modo più ‘efficiente’ gli ‘profitti eccedentari’ delle società energetiche

L’Italia vuole restituire di piùAbile» Il suo sistema fiscaleSuper redditizioIl ministro della Nuova Economia Giancarlo Giorgetti ha annunciato mercoledì che i ricavi delle società energetiche costituite lo scorso marzo sono stati inferiori alle attese. Il sistema adottato dall’ex governo di Mario Draghi”Non funziona o funziona peggio del previsto“, visto che sono stati presi di mira solo 10 miliardi di euro”2 o 3 miliardida raccogliere eCi sono polemiche“, ha annunciato in Parlamento.

Il nuovo governo di estrema destra di Georgia Meloni avanzerà piani in tal senso.Prova a mettere in atto un sistema che funzioni e produca risultati“Il ministro spiega le tasse chiave di bilancio per il 2023 Il governo di Mario Draghi introduce un’imposta del 25% sull’utile ante imposte”Aggiuntivo» Dalle società energetiche alle misure di finanziamento volte a ridurre l’inflazione per famiglie e imprese.

Dal canto suo, la Commissione Europea a fine settembre “”Contributo di unità temporalePer i produttori e distributori di gas, carbone e petrolio che stanno traendo enormi profitti dall’aumento dei prezzi dopo la guerra in Ucraina. Il prossimo bilancio dell’Italia destinerà 21 miliardi di euro a misure a sostegno delle famiglie e delle imprese a fronte dell’aumento dei prezzi dell’energia, ha confermato Giorgetti. Per finanziare queste ulteriori fonti di debito, il ministro ha alzato la previsione di deficit generale del Paese per il 2023 al 4,5% del PIL, contro il 3,4% previsto dal governo Draghi a settembre. bilancio”Realtà e responsabilità su cittadini e investitori nel debito italiano“, M. Giorgetti doveva essere rassicurato.

READ  Italia-Brasile: 3 a 2 - Storytelling per uno spaccato di vita palermitana

Nuovo percorso di riduzione del disavanzo adottato dal Gov.Assicura il rispetto delle disposizioni finanziarie previste dal Patto di Stabilità e Crescita“, la sua correzione è in corso in un piano europeo, ha assicurato. Il deficit per il 2022 è stato rivisto al rialzo al 5,6% del PIL contro la previsione di Mario Draghi del 5,1%. Quindi il deficit dovrebbe scendere al 3,7% nel 2024 e al 3% nel 2025. La Commissione europea ha proposto mercoledì la modernizzazione delle sue regole di bilancio, che consentirebbe agli Stati membri di adattare meglio l’evoluzione della loro spesa ai livelli del loro debito.