Ottobre 17, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’Italia estende la tessera sanitaria a tutti i luoghi di lavoro

L’Italia stringe la vite. Roma Generalizzata, giovedì 16 settembre, Passaporto Sanitario sul Lavoro. I ministri hanno annunciato dopo una riunione dei dirigenti che il “pass verde” italiano, accessibile alle persone che sono state vaccinate almeno con la prima dose, servirà sia nel settore pubblico che in quello privato. “Stiamo ampliando l’obbligo del ‘Green Pass’ in tutto il mondo sul lavoro pubblico e privato, e lo facciamo per due motivi principali: rendere questi luoghi più sicuri e rafforzare ulteriormente la nostra campagna di vaccinazione”.Lo ha detto ai giornalisti il ​​ministro della Salute Roberto Speranza.

Dal 15 ottobre il “Green Pass” sarà obbligatorio in tutti i luoghi di lavoro del Paese, quindi questo dispositivo esclude solo pensionati, casalinghe e disoccupati. Scopo di questa misura: aumentare il più possibile il tasso di vaccinazione prima dell’inizio dei raffreddori, che favoriranno la ricorrenza delle infezioni. A questo punto, quasi il 75% della popolazione di età superiore ai dodici anni è vaccinata, ovvero 40,46 milioni di persone.

Anche all’interno della professione medica, la vaccinazione è obbligatoria in questo campo, ma incontra ostacoli: la Federazione nazionale dei comandi medici (FNOMCEO) ha confermato giovedì all’AFP che 728 medici erano stati sospesi per mancata vaccinazione. Secondo gli autori, il 93,1% è stato completamente vaccinato o ha ricevuto almeno la prima dose, mentre il 6,7% è in attesa di questa prima dose o di una singola dose del vaccino Johnson & Johnson.

Pass salute “Rendendolo più libero”, Dovendo entrare in un ristorante, cinema o mezzi di trasporto a lunga percorrenza (treni, navi, aerei), ha aggiunto Roberto Speranza. La decisione del governo è preoccupante “Una raccolta di 23 milioni di lavoratori, tutto capitale umano del Paese”, ha sottolineato Renato Brunetta, ministro della Funzione pubblica. L’Italia è stato il primo Paese europeo a essere gravemente colpito dall’epidemia, che ha ucciso più di 130.000 persone nella penisola e ha portato alla più grave recessione dal dopoguerra nel 2020.

READ  Dow Jones Future: Apple, Google, Tech Titans guidano il rally del mercato azionario; Tre sono nella gamma di acquisto