Febbraio 6, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’inflazione negli ultimi 100 anni negli Stati Uniti.

Lo scopo di questo documento è riassumere gli aumenti dei prezzi negli ultimi 100 anni negli Stati Uniti e cercare punti in comune con ciò che sta accadendo oggi.

Cominciamo con le due calorie davvero importanti, cibo ed energia.

Per il cibo, calcolo il prezzo del grano (Kansas) negli ultimi 100 anni e per l’energia, il prezzo di un barile di petrolio a Cushing (West Texas Intermediate).

Questo è il risultato.

Dal gennaio 1923, il prezzo del grano si è moltiplicato per 7 e il prezzo del petrolio per 47.

Avendo due prezzi in un secolo, posso creare un indice dei prezzi del 50% di energia e del 50% di cibo in un dato momento, e questo è l’indicatore che appare in basso in nero.

Lo chiamerò Indice del costo della vita IDL negli Stati Uniti.

Sembra che in un secolo il dollaro si sia deprezzato del 97% in termini di grano ed energia.

Domanda 1: Come si comporta questo indice rispetto all’indice ufficiale dei prezzi USA?

Ecco la risposta.

  • Come il lettore può vedere, dal 1923 al 1972, a metà del periodo, i due indici si susseguirono.
  • Dalla rottura dell’ancoraggio tra il dollaro e l’oro da parte di Nixon nell’agosto 1971, l’aumento dei prezzi si è strutturalmente accelerato e la maggior parte del calo del valore del potere d’acquisto del dollaro si è verificato negli ultimi 50 anni.
  • Storicamente, abbiamo vissuto tre grandi periodi inflazionistici: la seconda guerra mondiale, gli anni ’70 e gli anni dal 2003 al 2012.
  • La domanda da mille franchi è: stiamo entrando in un nuovo periodo inflazionistico? E la mia risposta è: molto probabilmente sì, perché i tassi reali sono ancora negativi negli Stati Uniti e in Europa.
  • Come il lettore può vedere dal secondo grafico, durante questi tre periodi, i tassi di interesse reali (al netto degli aumenti di prezzo) sul Treasury a 3 mesi sono stati negativi (ombreggiatura verde sul grafico).
  • da cui concludo Questo ogni volta Banca centrale ricercato Quell’aumento dei prezzi, ad es Deprezzamento valutario incendi.
READ  Il colosso immobiliare cinese Evergrande sospende le operazioni a Hong Kong

E devo dire che faccio fatica a capire qui perché ogni periodo di alta inflazione, che è sempre seguito da un periodo di tassi reali negativi, è stato un periodo miserabile per l’economia statunitense.

In primo luogo, la produttività del lavoro diminuisce e con essa il tenore di vita dei più poveri.

Come ho spiegato dieci volte in queste newsletter, i tassi di interesse estremamente bassi incoraggiano la speculazione finanziaria a scapito degli investimenti produttivi.

il D Capitale sociale Non aumenta più mentre il premio Il capitale circolante cresce e la contropartita è l’aumento del debito, che tende a rendere il sistema sempre più fragile.

E mentre la produttività del lavoro diminuisce, poiché lo stock di capitale non aumenta più, i prezzi salgono… e il tenore di vita dei più poveri si abbassa ulteriormente…

All’aumentare dei prezzi, i multipli dei prezzi diminuiscono ei ricchi diventano più poveri (con un ritardo).

Pertanto, è meglio avere oro che attività finanziarie e questo è ciò che ha mostrato l’ultimo grafico.

Detenere lunghe obbligazioni a tasso fisso quando la banca centrale mantiene tassi reali negativi. È più di un crimine, è un errore »

E sono arrabbiato.

Perché quello che la banca centrale mi sta dicendo è che dovrei seppellire il mio talento comprando oro, argento, opere d’arte, terreni negli Stati Uniti, in Australia e proprietà immobiliari a Hong Kong perché l’obiettivo delle autorità è rubare i miei soldi se ho guadagnato prendendo rischi imprenditoriali.

In effetti, se investo quattro centesimi in un’attività rischiosa, perderò quando la crisi dell’inflazione aumenterà i tassi di interesse al 10% o al 20%, la mia attività andrà in bancarotta e perderò di nuovo se vinco denaro nonostante tutto perché mi sarà confiscato dalla legislazione sociale dello stato in cui continuerai a sabotarmi.

READ  Crollo storico per criptovaluta: tutte le informazioni sono di prima mano

Ciò che mi preoccupa di più è, ovviamente, che questa politica viene portata avanti in nome del liberalismo, il che equivale a dire che San Bartolomeo è stato giustiziato in nome di Cristo.

conclusione

Ancora una volta, non capisco perché le politiche keynesiane abbiano sempre fallito ovunque e siano ancora seguite nei paesi OCSE, in particolare. Dopotutto, tutti sanno che l’inflazione impoverisce sempre la nazione.

Certo, ma l’inflazione consente trasferimenti massicci di ricchezza dagli imprenditori allo Stato e ai suoi dipendenti. senza che nessuno debba votare.

L’unica spiegazione che posso trovare è, quindi, che queste politiche consentano alle élite amministrative che ci hanno governato per secoli di liquidare i piccoli e medi imprenditori a proprio vantaggio, a favore di un’economia in cui prevalgono accordi tra compari e farabutti. .

Fondamentalmente, le nostre élite fanno quello che fanno da secoli i curatori fallimentari che lavorano nei tribunali commerciali francesi.

Siamo spazzini.

o Lo vediamo attraverso il mito del riscaldamento dell’atmosfera e gli investimenti fasulli che richiedono tassi zero per premiare i buoni amici.

o L’abbiamo visto, quanto, con EDF, Alsthom, Areva…

o Lo vediamo con Covid, dove i paesi hanno bisogno di tassi zero per poter pagare vaccini inutili facendo indebitare i paesi e imprigionando tutti per stabilire i propri poteri continuando a pagarci per non fare nulla.

o Lo vediamo nella guerra in Ucraina, dove decine di miliardi di spazzatura vengono pagati sulle unghie alle compagnie di armi, a casa, che forniscono armi all’Ucraina mentre il debito è mostrato in No Deficit di bilancio perché l’Ucraina non risarcirà mai questi soldi a nessuno e certamente non ai paesi che hanno venduto armi.

o Dietro ogni allargamento del deficit di bilancio ci sono sempre grandi gruppi molto vicini alle autorità politiche, almeno a mio parere.

READ  Avec douze ans de retard, l'EPR finlandais Olkiluoto-3 est enfin en service

In sostanza, mi dico che l’unica spiegazione razionale che può spiegare la continua applicazione delle politiche keynesiane oggi è che questo tipo di politica ha sempre permesso a una classe criminale, se è arrivata al potere, di depredare le sue risorse e i suoi beni senza alcuna vergogna. I paesi a cui erano assegnate queste élite. E quindi, penso che gli aumenti dei prezzi negli Stati Uniti continueranno a salire perché i leader dei Wreck Raiders hanno sede lì.

Insomma, continuo a investire ovunque, tranne che nei paesi governati dai keynesiani.