Dicembre 5, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’evoluzione non si è conclusa con Omicron

Il motivo è che le mutazioni che hanno portato all’omcron Rendi questa variabile particolarmente efficace, rispetto ad Alpha, Beta e altre versioni che l’hanno preceduta. Più di 50 mutazioni gli hanno permesso di entrare nelle nostre cellule in altri modi o di infettare persone che sono già state vaccinate o infettate. Così efficace, infatti, che ha rapidamente superato le altre varianti, ora quasi estinte.

quasi una nuova specie, Commenta Il New York Times Il virologo Darren Martin, dell’Università di Cape Town, Sud Africa. “Le innovazioni genetiche viste in Omicron erano molto più profonde, come se si trattasse di una nuova specie piuttosto che di un nuovo ceppo”.

Come sottolinea il giornalista Carl Zimmer in questo rapporto, tra i tempi dell’Organizzazione Mondiale della Sanità lettere personalizzate Alle varianti e alla variante in cui Omicron è diventata la tredicesima variante della lista, è passato meno di un anno. Tuttavia, dall’arrivo di Omicron nel novembre 2021, non siamo ancora passati al personaggio successivo.

Tuttavia, non è che il coronavirus abbia smesso di svilupparsi. Invece, abbiamo visto una serie di sottovariabili con nomi in codice oscuri, come B.1.1.529. Quella che avrebbe potuto essere solo una naturale evoluzione di un virus che cerca di adattarsi alle nostre difese, sembra invece rivelare una variante che ha Super capacità di sviluppo rispetto ai suoi predecessori.

L’ultima brutta notizia su questo fronte si chiama BA.2.75.2: in a Ricerca posta in precedenza —che non è stata ancora esaminata — Il 19 settembre, un team guidato dal Karolinska Institutet in Svezia ha descritto questa variante come – nei test cellulari – migliore di altre per il trattamento delle fughe a base di anticorpi monoclonali. Non riconosciuto Solo ad agostoRappresenta meno dell’1% delle infezioni. Ma ha risorse che superano le altre.

READ  L'hôpital près de chez vous est-il un bon établissement de santé ? Avec QualiScope, verifica le

E anche se non fosse lui, non c’è nulla nei 10 mesi di storia di Omicron che suggerisca che BA.2.75.2 “sarebbe la fine della linea evolutiva”, Carl Zimmer riassume. “Non credo che colpirebbe un muro nello spazio delle mutazioni”, aggiunge uno dei coautori dello studio del Karolinska Institutet.