Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

L’esercito israeliano annuncia il lancio di 90 proiettili dal Libano

L’esercito israeliano annuncia il lancio di 90 proiettili dal Libano

Un comandante militare di Hezbollah è stato ucciso in un raid israeliano

Il movimento sciita libanese alleato del movimento palestinese Hamas ha confermato che un alto comandante militare di Hezbollah è stato ucciso martedì sera in un raid israeliano nel sud del Libano. Hezbollah ha dichiarato in un comunicato che questo leader è Sami Abdullah, soprannominato “Abu Talib”.

Con grande orgoglio e onore, la “Resistenza islamica” annuncia il martirio del comandante Talib Sami Abdullah, soprannominato “Hajj Abu Talib”, nato nel 1969 nella città di Adshit, nel sud del Libano, divenuto famoso come comandante militare. Un martire sulla strada di Gerusalemme»“, scrive il movimento.

Secondo una fonte militare libanese, l’attacco aereo è avvenuto nella cittadina di Joya, a circa 15 chilometri dal confine israeliano, e ha ucciso tre persone oltre al comandante. Capo “È il funzionario Hezbollah più anziano ucciso finora dall’inizio della guerra”.Lo ha detto la fonte senza specificare la sua identità.

Lo scontro a fuoco tra l’esercito israeliano e Hezbollah è aumentato negli ultimi giorni, nel contesto della guerra in corso nella Striscia di Gaza tra Israele e il movimento palestinese Hamas.

Secondo un conteggio dell’Agence France-Presse, oltre otto mesi di violenza hanno portato alla morte di almeno 458 persone in Libano, tra cui circa 90 civili e circa 300 combattenti di Hezbollah. Da parte israeliana, secondo le autorità, sono stati uccisi almeno quindici soldati e undici civili.

Su entrambi i lati del confine, decine di migliaia di residenti sono stati sfollati a causa dei combattimenti in corso.