Novembre 29, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Le scelte di Mauricio Pochettino sollevano interrogativi

Cosa segue dopo questo annuncio

Il suo passato da giocatore parigino non basterà a smorzare gli entusiasmi di alcuni tifosi che lo hanno già dominato. Mauricio Pochettino è sempre più criticato da osservatori, tifosi del PSG, consulenti e altri. Colpa del piano di gioco nella migliore delle ipotesi incomprensibile e inesistente. Contro l’OM, ​​il club della Capitale ha presentato ancora una volta una partita di cattivo gusto, senza alcuna chiara idea indicativa.

Di chi è la colpa? Le condizioni fisiche di Neymar sono ancora precarie? Il brasiliano, se delude ancora, non aiuterà molto il gioco della sua gente. È stato messo decimo dal suo allenatore, e non ha fatto differenza, in accelerazione come in direzioni. E questa opzione tattica, che obbliga necessariamente Messi a girare a destra, e quindi Di Maria a sinistra, evidentemente non ha pagato. Il brasiliano sembra essere la chiave dell’animazione offensiva, perché se trova un po’ di energia può spostare la corsia di sinistra…

Il sacrificio di Di Maria

Contro l’OM, ​​la selezione offensiva di Pochettino allineando le sue quattro stelle d’attacco non ha funzionato, a causa della mancanza di un’animazione di squadra soddisfacente. Lo scenario dell’incontro, con il cartellino rosso ricevuto da Hakimi, lo ha costretto a riconsiderare i suoi piani quando è giunta l’ora e il sacrificio è stato nuovamente invocato da Di Maria. “Dovevamo fare una scelta, e le scelte che abbiamo fatto, ecco. Se avessimo fatto un’altra scelta, la domanda sarebbe stata la stessa. A quel tempo abbiamo portato Thilo Kerr e siamo andati con Neymar nel al centro un po’ più liberamente con Leo e Kylian davanti”.

READ  Vuelta 2021 - Classifica generale dopo la 20a tappa: Jack Haig sale sul podio, Miguel Angel Lopez perde tutto

Cosa ricordiamo del servizio parigino? Niente di più entusiasmante di Angers e RB Lipsia, una vittoria in meno. Giocare la grande mezz’ora del 10-11 potrebbe spingere un po’ di più il dibattito sulle responsabilità di Pochettino. Se la dirigenza del PSG dimostra davvero di poter prendere decisioni drastiche in momenti imprevisti, l’allenatore argentino ha ancora abbastanza credito in realtà sul campo per unirsi alla sua valutazione.