Novembre 29, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Le forze russe hanno scavato trincee in Crimea in pieno contrattacco ucraino

Un’immagine satellitare scattata nel novembre 2022 mostra quelle che sembrano trincee scavate dalle forze russe in Crimea. Planet Labs

Immagini che intrigano. Le recenti immagini satellitari scattate il 5 novembre mostrano quelle che sembrano trincee scavate dalle forze russe in Crimea. Come notato CNNqueste trincee sono state realizzate di recente, perché non compaiono nelle immagini satellitari scattate nello stesso luogo alla fine di ottobre.

“Questo dimostra che i russi sono preoccupati, ci sono anche trincee dalla parte di Mariupol e sono a 150 chilometri dal fronte”, analizza Michel Goya, consulente della difesa di BFMTV.

“L’esercito russo si aspetta il peggio”

Queste nuove linee di difesa indicano che i comandanti militari russi temono una continua controffensiva ucraina nella regione di Kherson a est del fiume Dnepr ea sud di Zaporizhia.

Il Partenza da ChersonSe confermato, costituisce una nuova crudele battuta d’arresto per Mosca, già costretta ad abbandonare la regione di Kharkiv (Nordest) a settembre. Tanto più che a fine settembre Vladimir Putin ha rivendicato l’annessione di quattro regioni ucraine, tra cui Kherson, e il 21 settembre ha ordinato la mobilitazione di circa 300mila soldati di riserva per unire le linee russe. Il presidente russo aveva avvertito che la Russia avrebbe difeso “con tutti i mezzi” quello che ora considera suo territorio.

“L’esercito russo si aspetta il peggio, anche se il crimine sembra inverosimile”, ha affermato Michel Goya, descrivendo il fiume Dnepr come un “grande ostacolo” per le forze ucraine. “D’altra parte, per gli ucraini sarà possibile sparare in Crimea e questo cambia un po’ la situazione”.

Articolo originale pubblicato su BFMTV.com

READ  Israele ha lanciato attacchi aerei su Gaza in risposta al lancio di palloncini incendiari