Ottobre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Russia ha iniziato a fornire gas naturale all’Ungheria più del previsto

Ungheria, Membro dell’UE, sabato, quello Russia Ha iniziato a fornirgli più gas naturale di quanto previsto nei suoi precedenti accordi commerciali, dopo una visita del suo ministro degli esteri a Mosca a luglio.

Il ministero degli Esteri ungherese ha spiegato che trattative commerciali con Mosca ‘Rendere possibile raggiungere un accordo’Il risultato è stato che l’azienda russa Gazprom ha iniziato le consegne venerdì “I volumi sono superiori a quelli indicati nel contratto.”

2,6 milioni di metri cubi al giorno

“È dovere del governo ungherese garantire un approvvigionamento di gas sicuro al Paese e noi ne siamo responsabili”L’alto funzionario del ministero Tamas Mincer ha scritto su Facebook..

Leggi anche: Guerra in Ucraina: Mosca e Kiev si accusano a vicenda di aver sparato a Zaporizhia… Aggiornamento del giorno 171

Fino alla fine di agosto, un ulteriore importo giornaliero di 2,6 milioni di metri cubi al giorno arriverà da sud attraverso il gasdotto Turk Stream, ha affermato, aggiungendo che sono in corso trattative sulla consegna di settembre.

Il ministro degli Esteri ungherese Petr Szyjjarto ha fatto un viaggio improvvisato a Mosca a luglio per discutere l’acquisto di altri 700 milioni di metri cubi di gas, oltre ai 4,5 miliardi consegnati ogni anno a Budapest prima del conflitto in Ucraina.

Riduci il consumo di gas del 15%

“Dato quello che sappiamo sullo stato attuale del mercato europeo, è chiaro che ottenere un volume così grande è impossibile senza fonti russe”, disse il signor Menczer, riferendosi al viaggio del signor Szijjarto.

L’Unione Europea ha iniziato l’attuazione questa settimana Piano per ridurre il consumo di gas del 15%.per contrastare l’aumento dei prezzi dell’energia causato dall’invasione russa dell’Ucraina.

READ  L'assassino di George Floyd rinuncia alla sua dichiarazione di innocenza in tribunale federale

Tuttavia, alcuni paesi del blocco europeo sono riluttanti a seguire rigorosamente il piano, che comunque parla Riduzione volontaria della domanda. L’Ungheria, che dipende dal gas trasportato direttamente dalla Russia, ha chiesto un regime restrittivo.