Gennaio 29, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Juventus Torino è sprofondata in crisi dopo le dimissioni dell’intero consiglio di amministrazione

Già sprofondata in gravi problemi sportivi, finanziari e legali, la Juventus a Torino sprofonda un po’ di più nella crisi. Lunedì 28 novembre il club italiano ha annunciato le dimissioni di tutti i membri del suo consiglio di amministrazione, compreso il suo presidente, Andrea Agnelli. Questa decisione segue le indagini condotte dalla magistratura italiana per più di un anno, nelle quali sono stati direttamente coinvolti i vertici della Juventus.

E la Guardia di finanza aveva fatto irruzione negli uffici del club nel novembre 2021, nell’ambito di un’indagine sui movimenti dei calciatori nelle ultime tre stagioni, e sulla modalità di presentazione dei risultati finanziari annuali tra il 2019 e il 2021.

plusvalenze “immaginarie”.

Interessata anche la Procura della Repubblica di Torino “scambio sbagliato” Dei calciatori che la Juventus stava praticando: cross selling con altri club, senza scambiare soldi ma permettendo di registrare plusvalenze in bilancio. I giudici hanno quantificato tali plusvalenze “Immaginario” a circa 155 milioni di euro tra il 2018 e il 2021.

Il club quotato in borsa avrebbe nascosto ai suoi investitori l’esistenza di accordi privati ​​con giocatori, tra cui il portoghese Cristiano Ronaldo. Questa pratica gli avrebbe consentito di pagare alcuni stipendi in differita.

Leggi anche: La Juventus è sotto inchiesta per trasferimenti discutibili

In rosso da cinque anni

Oltre a questi contrattempi legali, ci sono problemi finanziari senza precedenti per un club di queste dimensioni. Con i Reds negli ultimi cinque anni, la scorsa stagione il club ha registrato perdite per 255 milioni di euro. Un deficit record nel calcio italiano.

vecchia Signora “ era troppo Eliminato dalla fase a gironi di Champions League quest’anno. Questa uscita anticipata dalla competizione genera un deficit di circa 20 milioni di euro, secondo Calcio e Finanza.

READ  Dopo la sconfitta della sua squadra, Juninho esprime la sua "vergogna"
Leggi anche Calcio: Cristiano Ronaldo torna al Manchester United

Il club ha affermato che il direttore generale Maurizio Arrivabene ha il compito di rimanere in carica e gestire le attività quotidiane fino alla formazione di un nuovo consiglio di amministrazione. La prossima assemblea generale è prevista per il 18 gennaio 2023.

Il mondo con Agence France-Presse