Dicembre 1, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La guerra in Ucraina, vivida: bombardata la regione di Donetsk e la città di Mykolaiv; Centinaia di migliaia di case senza elettricità

Zelensky accusa l’Iran di fornire droni alla Russia

In un’intervista con i media canadesi CBC e CTV, il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha accusato l’Iran dei droni usati da Mosca per colpire l’Ucraina.

L’Iran ha fornito i droni usati per uccidere gli ucraini. Non uno, non due, non cinque, ma centinaia. Sappiamo che ci sono state migliaia di richieste e accordi, centinaia di droni sono stati sicuramente fatti volare.

Teheran ha negato ancora una volta, in una dichiarazione di sabato, di aver fornito armi a Mosca e ha accusato l’Occidente di aver cercato di farlo. ” la pressione “ in Iran.

Francia, Regno Unito e Germania hanno chiesto, venerdì, in una lettera alle Nazioni Unite, di aprire un’indagine “imparziale” Su droni iraniani trasferiti in Russia “In violazione della risoluzione 2231 del Consiglio di sicurezza”. Questa risoluzione è stata votata nel 2015 per inquadrare l’accordo sul nucleare civile iraniano e prevedere all’epoca la graduale revoca delle sanzioni economiche contro l’Iran.

Giovedì, l’Unione Europea e il Regno Unito hanno annunciato nuove sanzioni contro l’Iran, prendendo di mira tre generali e una compagnia di armi “Responsabile della fornitura alla Russia di droni suicidi” bombardare l’Ucraina.

“L’Iran vede l’approccio provocatorio di Ue e Regno Unito come parte di uno scenario politico mirato”Lo ha detto il portavoce del ministero degli Esteri Nasser al-Kinani.

Quest’ultimo ha “fortemente condannato” le misure “Distruttore” Dall’Unione Europea e dalla Gran Bretagna, aggiungendo che l’Iran “Si riserva il diritto di rispondere a qualsiasi atto irresponsabile e di non esitare a difendere i propri interessi”.. Anche il signor Al-Kinani ha rifiutato “Affermazioni infondate sul trasferimento di droni utilizzati nel conflitto in Ucraina”.

“Siamo per la pace e la fine immediata della guerra in Ucraina attraverso un processo politico”Egli ha detto.

READ  Oleksiy Aristovych, lo strano "io" che rallegra gli ucraini