Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La cattiva notizia per la Francia è che il deficit commerciale del paese è di nuovo in aumento

La cattiva notizia per la Francia è che il deficit commerciale del paese è di nuovo in aumento

[Article publié vendredi 5 juillet 2024 à 9h11, mis à jour à 9h36] Cattive notizie per le esportazioni francesi Il deficit commerciale francese di beni si è ampliato a maggio, raggiungendo i 7,8 miliardi di euro.

Venerdì la dogana ha indicato che il motivo era l’aumento delle importazioni e il calo delle esportazioni. Pertanto, le esportazioni sono diminuite di 500 milioni di euro, mentre le importazioni sono aumentate di 300 milioni di euro, in aumento per il terzo mese consecutivo.

Ricordiamo che il deficit commerciale francese si è notevolmente deteriorato negli ultimi anni a causa dell’aumento dei prezzi dell’energia: si è avvicinato ai 100 miliardi di euro nel 2023 e ha raggiunto il livello storico di 164 miliardi di euro nel 2022. Dal 2002, la Francia non ha istituito alcun sistema commerciale commercio. surplus.

Deterioramento

Secondo quest’ultimo rapporto doganale, le esportazioni francesi nel mese di maggio ammontavano a un totale di 50,6 miliardi di euro, e le importazioni ammontavano a 58,4 miliardi di euro nel mese. Di conseguenza, la bilancia commerciale cumulata su 12 mesi è peggiorata di 100 milioni di euro, raggiungendo 85,9 miliardi di euro.

Francia: il deficit commerciale raggiungerà un livello enorme nel 2023

Nota inoltre: il mese scorso, anche il bilancio energetico francese è peggiorato di 300 milioni di euro, in gran parte a causa dell’aumento dei volumi di prodotti energetici importati.

Il deficit commerciale (esclusa l’energia) si è ampliato di 400 milioni di euro a causa del netto deterioramento del saldo dei prodotti manifatturieri e, in misura minore, del saldo agricolo.

Il buon andamento è stato messo in ombra

Questo ampliamento del deficit commerciale mette ancora una volta in ombra la buona tendenza verificatasi durante il primo trimestre del 2024. In effetti, a marzo, l’ampliamento del deficit commerciale francese nel commercio di beni è rallentato per il sesto mese consecutivo. Secondo la dogana, la differenza tra importazioni ed esportazioni è quindi scesa a 5,7 miliardi di euro.

READ  Gorilla tedesco raccoglie miliardi di dollari

Il deficit commerciale francese continua ad ampliarsi, ma meno rapidamente

Dopo aver raggiunto i 6,4 miliardi di euro lo scorso gennaio e i 6,1 miliardi di euro a febbraio, il deficit commerciale francese è diminuito generalmente di 400 milioni di euro lo scorso marzo. L’amministrazione ha spiegato che ciò è dovuto ad un aumento più rapido delle esportazioni di 900 milioni in un mese, rispetto ai 500 milioni delle importazioni.

In calo anche la produzione industriale

Anche questo indicatore ribassista, in calo anche oggi, non piacerà agli operatori economici francesi. La produzione industriale in Francia è scesa del 2,1% in un mese a maggio, trascinata da un calo del 2,7% della produzione manifatturiera, ha osservato venerdì l’Istituto nazionale di statistica economica.

« Quest’anno, il posizionamento dei giorni festivi “E venerdì 10 maggio, bloccato tra due giorni festivi ufficiali e il fine settimana”, È riuscita ad amplificare le riduzioni di attività a maggio », con una leggera differenza, l’Istituto Nazionale di Statistica, che ha rivisto leggermente al rialzo l’andamento della produzione industriale in aprile (+0,6% contro 0,5% nella prima stima).

(Con AFP)