Dicembre 2, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Borsa di Parigi è vicina al pareggio

Inserito il martedì 9 novembre 2021 alle 09:34

Martedì la Borsa di Parigi è stata vicina al pareggio (-0,07%), rimanendo in riserva in vista del rilascio dell’inflazione negli Stati Uniti.

Alle 09:25 l’indice CAC 40 stelle è sceso di 4,72 punti a 7042,76 punti. Lunedì ha chiuso leggermente in rialzo dello 0,10% e ha stabilito nuovi record di sessione e chiusura.

L’evento principale di oggi atteso dagli investitori è il rilascio dell’indice dei prezzi alla produzione (PPI) negli Stati Uniti, in vista del rilascio dell’indice dei prezzi al consumo (CPI) negli Stati Uniti mercoledì.

Questi numeri “non dovrebbero sorprendere”, secondo Christopher Dembek, direttore della strategia e della macroeconomia di Saxo Bank: “Le pressioni inflazionistiche continuano in relazione alle interruzioni nelle catene di approvvigionamento e alla crisi energetica”.

Gli investitori stanno anche digerendo il Rapporto sulla stabilità finanziaria della Federal Reserve (Fed) degli Stati Uniti, in cui quest’ultima avverte che le difficoltà nel settore immobiliare cinese, appesantite dalle battute d’arresto del colosso Evergrande, potrebbero comportare rischi per la crescita globale e pesare. Stato unito.

La Fed ha anche avvertito che lo slancio rialzista nei mercati potrebbe rapidamente invertire se ci fosse un altro picco nel Covid o la ripresa si bloccasse.

Anche uno dei governatori dell’Agenzia monetaria degli Stati Uniti, Randall Quarles, ha annunciato lunedì le sue dimissioni. Sta alla Casa Bianca sostituirlo e nominare il futuro presidente della Federal Reserve, una scelta attesa da tempo.

Secondo il Wall Street Journal, giovedì Joe Biden ha accolto alla Casa Bianca Jerome Powell e Lyle Brainard, l’unico governatore democratico della Federal Reserve e sostenitore di rigide normative bancarie. Avvicinati a lei come presidente se Jerome Powell non viene rinnovato.

READ  Svelato il piano di risanamento per Air Algerie

Da parte francese, la crescita economica potrebbe essere “nell’ordine del 6,75%” nel 2021, molto superiore alle attuali aspettative, secondo quanto ha affermato lunedì il direttore generale della Banca di Francia, Olivier Garnier, che l’istituto sta contando su un aumento del PIL dello 0,75%. nell’ultimo trimestre.

Il lusso è fuorviante

Dopo i dubbi espressi dalla Federal Reserve sullo stato del settore immobiliare in Cina, i beni di lusso hanno iniziato a declinare. Hermès è stata la lanterna rossa per il CAC 40, in calo del 2,11% a 1435,50 euro, e LVMH che ha perso lo 0,61% a 703,40 euro.

Nissan presenta Renault

Il titolo Renault è balzato del 3,41% a 33,53 euro, in testa all’indice CAC 40, dopo la pubblicazione dei risultati della casa automobilistica giapponese Nissan, di cui i francesi sono il principale contributore. Nissan ha triplicato le sue previsioni sull’utile netto. Secondo una dichiarazione rilasciata dal produttore francese, i giapponesi “contribuiscono ai risultati del Gruppo Renault nella misura di 157 milioni di euro per il terzo trimestre del 2021”.

Euronext CAC 40