Novembre 27, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

La Borsa di Parigi dovrebbe diminuire all’apertura – 11/11/2021 alle 08:33

Si prevede che la Borsa di Parigi diminuirà questo giorno dell’11 novembre a causa dell’elevata inflazione negli Stati Uniti, che potrebbe incoraggiare la Federal Reserve statunitense ad accelerare il processo di stretta monetaria che si prepara a lanciare questo mese.

I futures CAC 40 sono scesi dello 0,37% 40 minuti prima dell’inizio della sessione. L’outlook di Parigi ha chiuso in equilibrio negli ultimi due giorni dopo otto sedute consecutive di rialzo.

“Si prevede che i mercati europei apriranno al ribasso questa mattina a seguito di prese di profitto abbastanza chiare tra il surriscaldamento della maggior parte degli indici statunitensi e i timori degli investitori che l’inflazione elevata diventi un grosso problema”, ha affermato John Blassard, direttore degli investimenti di Mirabud. .

I prezzi al consumo hanno continuato a salire ad ottobre negli USA (+0,9% il mese scorso contro lo 0,4% di settembre).

Rispetto a ottobre 2020, i prezzi sono aumentati del 6,2%, il più grande aumento registrato dalla fine di novembre 1990.

Questo rapporto ha avuto un impatto non solo sulla reazione del presidente degli Stati Uniti Joe Biden, che ha affermato che la sua “priorità assoluta” è “invertire l’inflazione”, ma anche aumentare significativamente i rendimenti dei titoli di Stato nel mercato obbligazionario.

“Questo rapporto sull’inflazione riaccenderà sicuramente il dibattito sulla tempistica del rialzo dei tassi da parte della Fed, con i mercati obbligazionari che si aspettano un rialzo prima a luglio e poi entro la fine dell’anno”. 2022, osserva Vincent Manuel, Direttore degli investimenti di Indosuez Wealth Management.

Tra i nuovi dati macroeconomici, gli investitori hanno appreso in mattinata un aumento dell’1,3% del PIL del Regno Unito per il terzo trimestre.

READ  Dovremmo davvero preoccuparci della forza delle torri della funivia?

I valori da seguire

ArcelorMittal: il produttore di acciaio leader nel mondo nel terzo trimestre ha realizzato “il più alto profitto dal 2008” a $ 4,6 miliardi, dopo aver perso $ 261 milioni nel terzo trimestre del 2020, segnato dalle conseguenze dello spegnimento delle stufe durante una calamità sanitaria. Il gruppo ha ribadito la sua ambizione di investire nella decarbonizzazione del settore siderurgico, che emette grandi quantità di gas serra.

Engie: Il gruppo ha alzato i suoi obiettivi per l’anno dopo i risultati più alti nel terzo trimestre, trainati dai prezzi più alti dell’energia e del raffreddamento e dalle migliori prestazioni nucleari in Belgio.

Secondo la Financial Information Agency, Engie è vicina a un accordo per l’acquisizione di Eolia, produttore spagnolo di energia rinnovabile.

Kering: Bottega Veneta, uno dei marchi di lusso di Kering, e Danielle Lee hanno annunciato mercoledì che stanno collaborando. Daniel Lee, a capo della creazione del brand italiano dal 1 luglio 2018, sarà presto sostituito da un nuovo Direttore Tecnico.

pan/chat/spi