Dicembre 2, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Jill Simon elimina Andy Murray al primo round e ritarda la fine della sua carriera

Jill Simon finalmente si diverte. Giocando l’ultimo torneo della sua carriera al Paris Bercy, Nesswa ha eliminato Andy Murray al primo turno, lunedì 31 ottobre, in tre set (4-6, 7-5, 6-3) e due ore e 52 minuti di gioca, ma tutto Al centro del campo dell’Accor Arena era pronto a festeggiare la fine della carriera di Gilo. La festa è stata organizzata per questa sera, ex colleghi, i “Nuovi Cavalieri” (Richard Gasquet, Jo-Wilfried Tsonga, Richard Gasquet), tutti presenti sugli spalti.

Simon riesce finalmente a battere le probabilità e non solo contro chiunque. Dall’inizio della sua carriera, il 37enne di Nizza ha avuto in tribunale un animaletto arrabbiato: Andy Murray. In diciotto confronti, quest’ultimo ha vinto sedici volte. Quindi Simon ha aspettato il suo ultimo torneo per sconfiggere lo scozzese solo per la terza volta. “È bello perché Andy ha rovinato la mia carriera. Mi ha più che battuto. Sedici sconfitte tante, quasi un’intera stagione. Pensavo che avrebbe rovinato la fine della mia carriera, ma l’ho battutoSimon ha risposto con un sorriso al microfonoEurosport dopo la partita.

Per sconfiggere Murray, Simon scatena uno dei suoi incantesimi di orgoglio per il quale ha un segreto. L’ex numero 6 del mondo – la sua miglior classifica nel 2009 – ha meritato “Gillo” dagli spalti per tutta la partita. Dopo che Murray ha vinto il primo set, e 5-3 per lo scozzese nel secondo, tutto indicava che Simon si stava lentamente dirigendo verso il crepuscolo della sua carriera, affrontando l’ex numero uno del mondo.

READ  Dembélé chipé par un autre poids lourd après une offre énorme ?

Non sento più di poter giocare. Ma sentivo che era nervoso e meno bravo e sono stato in grado di cogliere l’occasione. È un piccolo miracoloConfermato Simon, la reazione di quest’ultimo già possibile grazie alla mancanza di cavità fisica di Murray alla fine del secondo set e nel terzo.

Su invito degli organizzatori di questo torneo, Gilles Simon ha finalmente annullato la partita per vincere gli ultimi due set e conquistare il primo match point. Il pubblico lo portava, così il francese posticipò la data della fine della sua ventennale carriera. “Sarebbe stata una grande ultima partitaSimon ha confermato di essere già passato al turno successivo mercoledì, con un incontro che lo aspetta contro l’americano Taylor Fritz, classificato n. 9 nel campionato di Parigi.

Una partita che si preannuncia più complicata di quella di fronte a Murray. “Devi rimetterti subito in piedi. Mi preoccupo per ogni partita, per il mio livello e per non fare quello che voglio fare nell’ultima partitaSimone ha spiegato prima di concludere:Farò del mio meglio per continuare.