Agosto 17, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Italia: Un finto ginecologo ha chiamato 400 donne per sottoporsi a un video esame vaginale

La Pote è ancora una volta scosso da un caso di violenza sessuale legato a un dottore. Alla fine di novembre, un medico ha suggerito di “curare” le donne che avevano falsamente diagnosticato l’HPV facendo sesso non protetto con lui. Questa volta, è un falso praticante che è stato smascherato dai tribunali.

La polizia di Bari (sud) ha riferito che venerdì è stata perquisita una casa italiana, sospettata di spacciarsi per un ginecologo per convincere dozzine di donne a sottoporsi a un esame vaginale tramite collegamento video. La polizia è stata avvisata alla fine di novembre della testimonianza pubblica di una vittima di 24 anni su Instagram.

L’operazione ha portato al sequestro di diversi telefoni cellulari e schede di memoria nella casa di Al-Arbaeen, che sono state intercettate a seguito delle denunce di molte vittime. Secondo una dichiarazione della polizia, l’uomo è sospettato di aver chiamato quasi 400 donne a cui sono stati sottoposti i tamponi in clinica per dire loro di avere infezioni vaginali.

Mostra parti private per “conferma diagnosi”

Pensando che questo intervistatore fosse un professionista perché aveva accesso alle loro audizioni, avrebbero potuto essere meno sospettosi. Inoltre, stava usando un numero nascosto per contattarli dopo aver recuperato i loro dati tramite un hack.

“Li ha poi convinti a fare un esame vaginale online”, afferma il rapporto, aggiungendo che più di “400 donne in tutta Italia” erano state prese di mira. Successivamente, sono invitati dietro una webcam o uno smartphone per presentarsi nel dispositivo più semplice. Erano le registrazioni di questi scambi telefonici di molte delle vittime che avrebbero aiutato gli investigatori a catturarlo, rintracciarlo e restituirlo.

READ  La morte di Gabi Pettito a 22 anni: gli inquirenti svelano le cause della morte dell'influencer - Notizie

“Si è presentato come un medico. Sapeva la mia data e luogo di nascita e mi ha chiesto se avevo fatto una visita ginecologica nei mesi scorsi”, ha detto una delle vittime, citata dal quotidiano La Repubblica. “Ha fatto sempre più domande personali (…) e poi ha chiesto una videochiamata tramite Ingrandisci o Hangout (e) mi ha chiesto di mostrare i miei organi privati ​​per confermare la diagnosi”.