Novembre 27, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Italia e Svizzera si neutralizzano, Harry Kane e Inghilterra si divertono contro l’Albania, Robert Lewandowski porta la Polonia

In attesa dell’incontro tra la squadra francese in Kazakistan (Puoi continuare in diretta su FM questo sabato sera alle 20:45.), i gironi di qualificazione per la Coppa del Mondo 2022 nella regione europea sono proseguiti questo venerdì sera alle 20:45 con sette manifesti in programma. Allo Stadio Olimpico di Roma, l’Italia, i campioni d’Europa in carica, ha ospitato la Svizzera, dove i Blues sono stati giustiziati all’ultimo Euro. In questa partita del Gruppo C, Natty (2°, 14 punti) è stato 4-2-3-1 con il supporto di Okafor, apripista e l’attaccante del Leon Shakiri. Dal canto suo Nacionel (1°, 14 punti) passa al 4-3-3, dove Sisa, Pelotti e Insine formano il terzetto d’attacco.

Cosa succede dopo questo annuncio

Suspense nel girone C!

Per lo shock, gli uomini di Murad Yak hanno cominciato a camminare a terra. Al termine di un contrattacco ben eseguito, Okafor ha visto Witmer ritirarsi, crocifiggendo Donarumma con un missile destro (0-1, 11°). Soffocante, la difesa della Squadra Azzurra è stata colpita da onde svizzere e Okafor ha nuovamente segnalato un tiro-cross del portiere italiano (16°) taglia pennello. Ma la Nazionale sta pian piano uscendo dalla sua infanzia, e quando Parella (22°) e Sisa (24°) ingaggiano Somare, è finalmente de Lorenzo a respingere entrambe le squadre dopo una punizione ben infortunata di Bedge. 1-1, 36°).

Al ritorno dagli spogliatoi, gli svizzeri e gli italiani si sono neutralizzati a vicenda, ma a seguito dell’errore di Garcia in Ferrari, l’Italia stava per concedere un match point a fine partita. Invano. Jorgenho ha visto volare il suo tiro (90°) ed entrambe le squadre hanno pareggiato (1-1). All’altro incontro del girone, la Lituania, a luci rosse con 3 unità e già eliminata, si è trasferita nella prateria del Windsor Park di Belfast per sfidare l’Irlanda del Nord, uscendo dalla finale a gironi e gareggiando con 5 punti. In questa partita senza quote, i locali hanno sfruttato un gol contro il campo di Benas Stagas (17°) per vincere (1-0) e sono tornati temporaneamente al terzo posto. Da parte sua, la Lituania sta lasciando questa campagna di qualificazione in una nuova recessione.

READ  Google affronta un'indagine senza speranza dell'UE sui presunti scandali della tecnologia pubblicitaria

La Danimarca è inarrestabile!

Dopo la vittoria sulla Scozia (secondo posto garantito) contro la Moldova (2-0), il Gruppo F ha già emesso il suo verdetto. Garantito il primo posto nel girone, la Danimarca, che ha scritto un turno chiaro in questi turni di qualificazione (8 vittorie in diverse partite), ha accolto le Isole Faroe come un poster, un pioniere, sbilanciato. Anche Ultras Dominguez e danesi hanno aperto le marcature con il centrocampista del Bologna Skow Olsen (1-0, 18°) prima che il nuovo arrivato Brown Larson (2-0, 63°) raddoppiasse la posta nella seconda partita. Alla fine della partita, Olsen ha perso il punteggio (2-1, 89°) ma Mehle ha completato la vittoria della sua famiglia (3-1, 90 + 3°). Con questa vittoria (3-1), la Danimarca si è già qualificata, consolidando la sua posizione di leader e consolidando la sua impressionante carriera.

In un’altra partita, Austria e Israele hanno sconfitto gli Swords al Wardersey Stadium di Glaganford. Sotto gli occhi degli spettatori, la squadra del bavarese Marcel Sabitzer è rimasta sorpresa quando, dopo mezz’ora, il difensore del Celtic Glasgow Nir Pitton ha iniziato il punteggio (0-1, 32°). Arnadovic, di ritorno dagli spogliatoi, ha inseguito entrambe le squadre ai rigori (1-1, 51esimo), ma il centrocampista del Venezia Berets ha permesso agli israeliani di passare in vantaggio (1-2, 58esimo). Coloro che hanno dominato l’incontro, gli austriaci sono stati finalmente premiati, e Shop, che è entrato in gioco, ha pareggiato per primo (3-2, 72esimo) prima di afferrare il doppio (2-2, 62esimo) e ha afferrato il costume da eroe. Alla fine della partita, Sabitzer ha completato la vittoria della sua famiglia (4-2, 84esimo). Nonostante questa vittoria (4-2), l’Austria è al 4° posto prima di affrontare la Moldova. Israele è al 3° posto e ospita le Isole Faroe nell’ultima giornata.

READ  Daytime Emmy: Alex Trebeck vince il premio postumo per il presentatore di giochi

Harry Kane guarda il triplo e ruggisce di nuovo!

Infine, nel Gruppo I, l’Albania (3°, 15 punti) è andata a Londra per affrontare l’Inghilterra, che è ancora in testa al calcio d’inizio con 20 unità, nella corsa al Qatar. Se vincono, gli uomini di Gareth Southgate avranno la possibilità di sigillare quasi il loro primo posto. Nel prato di Wembley, tre leoni recitano un vero e proprio attacco a se stessi. Di fronte agli albanesi mobilitati e strategicamente persi, i partner di Sterling e Foden, che non potevano essere accettati all’incontro, hanno inflitto danni umanitari alla squadra di El Sayed Hyssag. Tutto a metà tempo. Maguire ha iniziato il punteggio (9°) e Henderson è andato al suo obiettivo (28°), Kane ha lottato con il Tottenham dall’inizio della stagione, rinunciando a una tripletta (18°, 33°, 45+2°) per distruggersi molto semplicemente. Qualsiasi suspense alla fine del primo atto. Nella ripresa il punteggio non si è mosso, con l’Inghilterra che ha firmato la settima vittoria in nove giorni prima di arrivare a San Marino lunedì prossimo. L’Albania è stata ufficialmente rimossa.

Al secondo posto dietro ai tre Leoni con 17 unità sul cronometro, la Polonia ha affrontato Andorra (5°, 6 punti) anche lì, pioniera, sbilanciata. Questo rafforzerà solo le previsioni visive del poster. Espulso nel primo minuto della partita, l’attaccante Fernandez ha lasciato cadere dieci dei suoi compagni di squadra e i White Eagles ne hanno subito approfittato. Inevitabilmente Lewandowski ha aperto velocemente le marcature (0-1, 5°), mentre il polacco Josviak ha raddoppiato il vantaggio pochi minuti dopo (0-2, 11°). Prima dell’intervallo Servos voleva dare fiducia alla sua famiglia (1-2, 45esimo), ma il Marsiglia ha permesso all’attaccante Milik di portare i polacchi in mare aperto (1-3, 45+2).

READ  Liam Ewards gareggia nel suo primo GP in Italia: "Positive Depression!" | Motocross - Enduro - Supermoto

Al ritorno dallo spogliatoio, Lewandowski ha completato la sua doppia vittoria (1-4, 73°) sulla sua famiglia (4-1) e ha continuato ad integrare questo secondo posto, simile alla diga. All’ultimo incontro di questo girone, l’Ungheria (4°, 11° punto) è stata artefice di una campagna terribile con nove sconfitte a San Marino, luci rosse (6°, 0 punti) e tante altre partite. Sjoboslai (6°, 83°) raddoppia e Costak (22°) e Vesi (88°) hanno vinto la lotta degli ungheresi logicamente senza ruolo. Nonostante questa grande vittoria (4-0), l’Ungheria è al 4° posto, quindi il Qatar non si godrà le partite internazionali previste tra un anno.

Classifiche dei marcatori nella regione europea

Classificazione dei corrieri nella regione europea

Tutti i risultati della serata

Gruppo c

Italia – Svizzera 1-1: De Lorenzo (36°) Italia / Whitmer (11°) Svizzera

Irlanda del Nord 1-0 Lituania: Sutcus (17°, csc) per l’Irlanda del Nord.

Girone F

Moldavia 0-2 Scozia (18:00): Patterson (38°) e Adams (65°) per la Scozia

Austria Israele 4-2: Arnadovic (51°, SP), Shaub (62°, 72°), Sabitzer (84°), Austria / Pitton (32°), Berretti (58°)

Danimarca 3-1 Isole Faroe: Skow Olsen (18°), Brown Larson (63°), Mahley (90 + 3°) Danimarca / Olsen (89°) Isole Faroe

Gruppo I

Inghilterra 5-0 Albania: Maguire (9°), Kane (18°, 33°, 45+2°), Henderson (28°) per l’Inghilterra

Ungheria 4-0 Saint-Marine: Ssobosloy (6e, 83e), Rich (22e), Vesi (88e) per La Hungary

Andorra 1-4 Polonia : Servi (45°) Andorra/Levantovsky (5°, 73°), Josviak (11°), Milik (45+2°) per la Polonia