Maggio 22, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

insolito.  A ChatGPT è stato chiesto se la vetta del Monte Bianco è in Francia o in Italia, e le sue risposte sollevano interrogativi.

insolito. A ChatGPT è stato chiesto se la vetta del Monte Bianco è in Francia o in Italia, e le sue risposte sollevano interrogativi.

Abbiamo chiesto a ChatGPT, l’intelligenza artificiale del momento, dove si trova esattamente la vetta del Monte Bianco. Francia o Italia? Una domanda che divide ogni lato del confine. Se ChatGPT lascia la trappola, non sarà accurato quando entreremo nei dettagli.

Di chi è la vetta del Monte Bianco? Da secoli francesi e italiani si contendono il diritto al punto più alto di 4.810 metri dell’Europa occidentale. Per mettere a tacere queste affermazioni, abbiamo chiesto all’intelligenza artificiale ChatGPT chi è in cima.

Negli ultimi giorni questa interfaccia sviluppata dall’azienda americana OpenAI ha riscosso un notevole successo e alcune deviazioni. A Lione, quasi il 50% degli studenti del corso di laurea magistrale dell’Università per disabili avrà utilizzato la nuova intelligenza artificiale durante gli ultimi esami.

La precisione di questo strumento è sorprendente. È stato in grado di superare alcune delle trappole che abbiamo cercato di tendergli. Per prima cosa gli abbiamo chiesto se il Monte Bianco fosse in Francia o in Italia, senza specificare se si trattasse del massiccio o della vetta.

La sua risposta: “Il Monte Bianco si trova al confine tra Francia e Italia. È il punto più alto delle Alpi e dell’Europa occidentale a 4.810 metri.”

ChatGPT capisce che stiamo parlando di Massif. E la parte superiore? “La vetta del Monte Bianco è in Francia (…). Tuttavia, va notato che il massiccio del Monte Bianco è condiviso tra Francia, Italia e Svizzera”, l’IA risponde. Quindi questa è Perezina per i nostri vicini transalpini: il vertice è in realtà in Francia.

Ma dove esattamente? La domanda sorge quando la città di Chamonix è conosciuta come una delle porte di accesso alle montagne. Ma l’intelligenza artificiale non cade nella trappola: il vertice si trova nella città di Saint-Gervais: “La vetta del Monte Bianco si trova nel comune di Saint-Gervais-les-Bains nel dipartimento francese dell’Alta Savoia. Tuttavia, anche la città di Chamonix è molto vicina al Monte Bianco ed è considerata una delle porte principali per alpinisti e alpinisti che vogliono raggiungere la vetta.”

Gli abbiamo chiesto perché gli italiani sostengono che la vetta del Monte Bianco sia sul loro territorio, suggerendo ChatGPT. È qui che le cose si complicano un po’ per lo strumento. La sua risposta: “È vero che gli italiani rivendicano anche il possesso del Monte Bianco a causa della vicinanza geografica della vetta al loro confine e del suo significato storico. (sic) Soprattutto in una regione che ha visto molti conflitti di confine tra Francia e Italia negli ultimi secoli”.

L’Intelligenza Artificiale continua così: “Gli italiani hanno anche affermato che i loro alpinisti hanno raggiunto la vetta nel 1786, prima dei francesi. Inoltre, il massiccio del Monte Bianco è diviso tra tre paesi: Francia, Italia e Svizzera. Quindi vale la pena notare. È una questione di opinione e prospettiva storica .”

Esatto, parliamone “Prospettiva storica” : Quando ChatGPT dà risalto agli alpinisti italiani “Il primo a raggiungere la vetta nel 1786” Non è la persona giusta per rivendicare il diritto alla vetta.

Per una buona ragione: un alpinista italiano alla prima spedizione sul tetto dell’Europa occidentale no. Per capirlo dobbiamo tornare al 1760: “Una ricompensa (Horace-Bénédict) promessa a de SaussureScienziato di Ginevra, per coloro che stanno per raggiungere il verticeCommemora l’Istituto delle Guide di Chamonix in quel giorno sito figlio. Dopo diversi tentativi, Nato nella valle di Chamonix, Jacques Palmet, nel territorio del Ducato di Savoia, riuscì nella prima salita il 7 agosto 1786, in compagnia del dottor Packard, medico di Chamonix.

READ  l Italie pourrait-elle approvatorner l'Europe avec son gazoduc?

“Dalla valle, un gruppo di viaggiatori li osserva attraverso un telescopio. Viene creata la prima parte del Monte Bianco. Due ‘bambini del posto’ salgono la montagna. Un contadino e un capo, una guida e un appassionato dilettante. Scendono. Un valle senza tamburi e trombe”L’agenzia di mentoring spiega.

Anni dopo, due statue furono erette in loro onore nel comune dell’Alta Savoia. L’unico dettaglio che può collegare questa vittoria all’Italia: il Regno di Piemonte-Sardegna, dove si trovava allora il Monte Bianco, stabilì la sua capitale a Torino. Quindi non è corretto dire che vinsero gli italiani: è più esatto dire che i due savoiardi furono sempre primi.