Dicembre 6, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

In Birmania, ha citato in giudizio Aung San Suu Kyi per “frodi elettorali” durante le elezioni legislative del 2020

La giunta birmana continua a mantenere il controllo giudiziario su Aung San Suu Kyi. Il giornale riporta che i generali stanno accusando il premio Nobel per la pace 1991, estromesso a febbraio, di “frodi elettorali” nelle elezioni legislative del 2020. La nuova luce globale del Myanmar, controllata dal regime, senza entrare in ulteriori dettagli, martedì 16 novembre.

Quindici altri funzionari, tra cui L’ex presidente Win Myint, che fu anche catturato durante il 1. colpo di statoegli è Febbraio, sarà processato con la stessa carica.

La giunta giustifica la sua ammissione di forza sottolineando la scoperta di oltre 11 milioni di irregolarità durante le elezioni del novembre 2020, vinte dalla Lega nazionale per la democrazia (Lnd), il partito di Aung San Suu Kyi. Ma finora nessuno è stato denunciato. All’epoca, gli osservatori internazionali descrissero le elezioni come “Libero ed equo a livello globale”.

Leggi anche Questo articolo è riservato ai nostri abbonati La sensazione di grande solitudine di una donna birmana isolata dal mondo esterno

Nuove elezioni entro agosto 2023

Presidente del Consiglio Militare Min Aung Hlaing, ha minacciato di sciogliere la Lega Nazionale per la Democrazia, la principale forza di opposizione in Birmania. Ha confermato che le nuove elezioni saranno organizzate entro agosto 2023.

“Il Consiglio militare usa false accuse di brogli elettorali per giustificare il golpe”Richard Horsey, analista dell’International Crisis Group, ha detto all’AFP. Aung San Suu Kyi e il suo partito hanno goduto di un sostegno schiacciante da parte degli elettori e le condanne non convinceranno nessuno. “

Il giorno dopo arriva la nuova incriminazione dell’ex leader, agli arresti domiciliari da più di nove mesi Rilasciato il giornalista statunitense Danny FinsterÈ stato graziato dopo più di sei mesi di detenzione alla vigilia del processo poiché stava affrontando l’ergastolo con l’accusa di terrorismo. Fu deportato negli Stati Uniti.

READ  Confusione su un convoglio militare francese

Aung San Suu Kyi, 76 anni, è sotto processo da giugno per una serie di reati: importazione illegale di walkie-talkie, sedizione, corruzione, incitamento a disordini pubblici… È anche accusata di aver violato le regole di restrizione del COVID-19. Una prima sentenza è attesa per il 14 dicembre in questa parte del caso. Rischia molti anni di carcere se viene giudicata colpevole. Alla fine di ottobre Wayne Hattin, uno stretto collaboratore ottantenne, è stato condannato a vent’anni di carcere per tradimento.

La stampa è imbavagliata dal consiglio militare

Ai media non è permesso assistere al processo a porte chiuse di Aung San Suu Kyi davanti a un tribunale speciale della capitale, Naypyidaw. Il consiglio militare ha anche impedito al suo team legale di parlare con la stampa e le organizzazioni internazionali.

Il colpo di stato di febbraio ha posto fine a una transizione democratica iniziata dieci anni prima. Da allora, i soldati hanno condotto una sanguinosa repressione sui loro oppositori: più di 1.250 civili sono stati uccisi e quasi 7.300 persone sono in stato di fermo, secondo una ONG locale, l’Associazione per l’Assistenza dei Prigionieri Politici. Ha riportato casi di tortura, stupro ed esecuzioni extragiudiziali.

Leggi anche Questo articolo è riservato ai nostri abbonati L’esercito birmano si sta preparando per una grande offensiva contro la resistenza

La stampa è imbavagliata dal consiglio militare che sta cercando di consolidare il suo controllo sull’informazione, Limita l’accesso a Internet Revoca delle licenze media. Secondo l’Associazione dei giornalisti dell’ASEAN, negli ultimi mesi sono stati arrestati più di cento giornalisti. Trentuno di loro sono ancora in detenzione.

READ  La polizia manifesta a Madrid contro il disegno di legge di riforma

Il mondo con AFP