Febbraio 6, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il vicepresidente Dina Boulwart ha prestato giuramento come capo del paese dopo il licenziamento e l’arresto di Pedro Castillo.

Una mozione per mettere sotto accusa il presidente del Perù per “incompetenza morale” è stata ampiamente approvata mercoledì, poche ore dopo che aveva tentato di sciogliere il parlamento.

Il Perù è in preda a una profonda crisi politica. Il presidente peruviano Pedro Castillo è stato arrestato in una base di polizia a Lima giovedì 8 dicembre, un giorno dopo essere stato licenziato e arrestato durante una giornata sulle montagne russe quando il suo vicepresidente, Dina Boloart, ha investito nel timone del paese.

Il terzo provvedimento di impeachment ha vinto il presidente di sinistra. Pedro Castillo ha tentato la fortuna annunciando lo scioglimento del Parlamento che stava cercando di far cadere, una manovra che si è qualificata all’istante “colpo di stato” da molti personaggi.

“impotenza morale”

Pedro Castillo è salito al potere nel luglio 2021 “mettere in arresto”, Lo ha annunciato il procuratore generale Marietta Barreto. Il filmato mostrava il capo dello stato isolato seduto su una sedia circondato dal pubblico ministero e dalla polizia.

Secondo i media peruviani, Pedro Castillo è stato trasferito in elicottero in una base delle forze speciali della polizia a Lima, dove dovrebbe rimanere per un massimo di 15 giorni. L’accusa ha anche perquisito il palazzo presidenziale mercoledì sera. Separalo da “incapacità morale”, Trasmesso in diretta televisiva, è stato approvato da 101 parlamentari su 130, di cui 80 all’opposizione.

In un tentativo dell’ultimo minuto di salvare la sua posizione, l’ex presidente ha annunciato lo scioglimento del parlamento poche ore prima che si riunisse per deciderne il destino. Ha anche annunciato l’istituzione di a “Governo d’emergenza eccezionale” e io voglio “chiedere la convocazione quanto prima di un nuovo Congresso con poteri costituenti”. Una manovra ignorata dal Parlamento e ampiamente condannata dalla classe politica.

READ  Trend in 4 settimane: nessun freddo in arrivo

Dina Polwart al potere fino a “luglio 2026”

Secondo la polizia, dopo il fallimento del suo tentativo di scioglimento, Pedro Castillo intendeva rivolgersi all’ambasciata messicana e chiedere asilo, ma è stato arrestato prima. Oggi c’è stata una rivoluzione nel più puro stile del Novecento. Lo ha denunciato il presidente della Corte costituzionale, Francisco Morales “Nessuno deve obbedienza a un governo usurpatore”.

Durante una cerimonia di inaugurazione davanti al Parlamento dove ha indossato il mantello presidenziale per diventare la prima donna a ricoprire la presidenza del Perù, Dina Boloart ha anche ribadito che c’è “Ha organizzato un tentativo di colpo di stato promosso da Pedro Castillo. J’Assume [e pouvoir] Secondo la costituzione peruviana, da questo momento in poi “ e persino “Luglio 2026”, Quando il mandato di Pedro Castillo stava per scadere, ha detto l’avvocato 60enne del suo stesso partito di ispirazione marxista (Perù Libero).

Pedro Castillo aveva già eluso due mozioni di impeachment “impotenza morale”. Procedura che in precedenza ha rovesciato i due attuali presidenti, Pedro Pablo Kuczynski (a destra) nel 2018 e Martin Vizcarra (al centro) nel 2020. È stato accusato, in particolare, di ripetere le crisi ministeriali e di formare quattro governi in otto mesi, un evento senza precedenti in Perù .