Settembre 24, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il telescopio James Webb fornisce immagini di una lussuosa galassia a spirale

M74, o la Galassia Fantasma, si trova a circa 32 milioni di anni luce dalla Terra nella costellazione dei Pesci.

Articolo di

pubblicato

Modernizzazione

momento della lettura : 1 minuto.

Il James Webb Space Telescope continua a mostrare l’universo come non l’abbiamo mai visto prima. Lanciato nello spazio alla fine del 2021 e operativo da luglio, ha catturato un nuovo dettaglio di una galassia, M74, chiamata anche Galassia Fantasma. Il suo nucleo blu brillante e l’impeccabile vortice a spirale sono stati osservati dallo strumento Merry, come risultato della cooperazione tra europei e americani, che studiano l’infrarosso medio. Il risultato è stata una straordinaria immagine pubblicata lunedì 29 agosto dall’Agenzia spaziale europea (ESA) e dalla NASA.

L’intuizione di Webb ha rivelato minuscoli filamenti di gas e polvere nelle braccia luminose a forma di spirale che spuntano dal centro di questa immagine.notare laESA sul suo sito web (link in inglese)che specifica che la galassia è già stata osservata dal leggendario Hubble Space Telescope, lanciato nel 1990 ed è ancora in funzione.

L’Agenzia Europea rileva inoltre che a Carenza di gas Fornisce una visione più chiara delle stelle al centro di questa galassia, che si trova a circa 32 milioni di anni luce di distanza nella costellazione dei Pesci.

READ  Windows 11: Microsoft rilascia un aggiornamento, le prestazioni della CPU AMD calano di nuovo

Dati raccolti “Consentirà agli astronomi di determinare le regioni della galassia in cui si formano le stelle, misurare con precisione la massa e l’età degli ammassi stellari e comprendere meglio la natura dei minuscoli granelli di polvere che si spostano nello spazio interstellare”.rileva anche l’Agenzia spaziale europea.

Un gioiello di ingegneria del valore di 10 miliardi di dollari, il James Webb Telescope effettua le sue osservazioni a 1,5 milioni di chilometri dalla Terra. Giovedì 25 agosto i ricercatori hanno annunciato di aver rilevato, per la prima volta, la presenza di anidride carbonica nell’atmosfera di un esopianeta, cioè un pianeta al di fuori del nostro sistema solare.