Luglio 24, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il SUV sbagliato preso di mira dagli attivisti ambientali!

Il SUV sbagliato preso di mira dagli attivisti ambientali!

Attivisti ambientali hanno sgonfiato le gomme di un Suv con il contrassegno per disabili, facendo arrabbiare il proprietario.

Mercoledì 5 giugno, Guillén Bozol, residente a Béziers, ha testimoniato Uno sfortunato incidente Durante una passeggiata al teatro di Montpellier, ho scoperto questo Tre pneumatici del suo SUV erano sgonfiati Da attivisti ambientali.

Attivisti ambientali sgonfiano le gomme dei Suv con il contrassegno disabili

Sul parabrezza c’era un messaggio di protesta: “Niente SUV nelle nostre città, niente SUV nelle nostre vite”. questa azione, Organizzato da attivisti ambientaliMira a Condannare i veicoli pubblici ritenuti altamente inquinanti. Questo SUV però non era come gli altri: aveva un Pasta rotta All’interno era visibile la sedia a rotelle.

Due generazioni Usa questa macchina per trasportare sua madre e un amicoSono entrambi su sedia a rotelle. “Ciò che mi ha deluso è stata l’incapacità di differenziare”. Annuncio ai nostri colleghi di Francia blu. Per lei è incomprensibile che gli attivisti, che dovrebbero essere attenti alle questioni sociali, non abbiano preso in considerazione Il contesto speciale della sua auto.

Guillén lo conferma La sua tessera PMR (Persona a Mobilità Ridotta) era ben visibile sul parabrezza della sua auto. Inoltre, la sedia a rotelle nell’auto avrebbe dovuto allertare gli attivisti. "Questo non è molto intelligente" Sussurra con rabbia. Ha trascorso quasi un’ora alla ricerca di una stazione di servizio con un ventilatore alle 23:00. Chiamare la tua assicurazione non era un’opzione praticabilePerché ciò avrebbe comportato una detrazione di oltre 300 euro.

Fonte immagine: Alexandre Prevot È noto spesso che le auto Porsche consumano molto carburante, soprattutto i SUV più potenti.

Questo incidente evidenzia il pericolo di bersagli indiscriminati attraverso azioni armate. La Porsche Macan, un’auto nota per il suo elevato consumo di carburante, parcheggiata accanto alla sua vettura a quattro ruote motrici, non è stata presa di mira. “Questi modelli sono dotati di fusibili antivandalo”, spiega Jillén, rendendola ancora più frustrata. Lei lo conferma Gli attivisti devono esercitare la discriminazione Nelle loro azioni volte a evitare di penalizzare ingiustamente le persone che dipendono dalla loro auto per ragioni vitali.

Quando gli attivisti ambientali hanno l’obiettivo sbagliato

Nonostante questo incidente, Jilin e il suo gruppo sono riusciti a farcela Ritorno a Béziers senza incidenti. Tuttavia, questo incidente è risultato Costi aggiuntivi e disagi. Guillen ha dovuto acquistare dei coperchi delle valvole antifurto per evitare che ciò accadesse di nuovo e ha fissato un appuntamento con il meccanico per verificare le condizioni dei suoi pneumatici.

Gli attivisti ambientali responsabili di questo lavoro appartengono ad un gruppo attivo in diverse regioni. Il loro obiettivo è Ridurre la presenza di veicoli inquinanti nelle città. Ma questo incidente mostra i limiti delle loro azioni quando mancano di discernimento. Un portavoce del gruppo è stato contattato e gli ha spiegato che la loro intenzione non era quella di danneggiare le persone con disabilità. Si rammaricano di questo errore Hanno in programma di rivedere i loro metodi per evitare tali situazioni in futuro.

Questo è importante da notare Questa procedura non è un caso isolato. Molti proprietari di SUV hanno segnalato incidenti simili in altre città. Gli attivisti prendono di mira specificamente questi composti a causa del loro significativo impatto ambientale. Tuttavia, l’incidente con il SUV di Guylaine evidenzia la necessità di un approccio più attento e ponderato.

READ  Elon Musk accusa per azioni di Twitter d'avoir «manipulé le marché»