Ottobre 20, 2021

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il Regno Unito vuole cambiare le regole del protocollo dell’Irlanda del Nord dopo la Brexit

Il protocollo è stato inizialmente redatto per evitare il ritorno delle infrastrutture di confine tra il Territorio britannico e la Repubblica d’Irlanda, ricercato Tre decenni di guerra civile.

Articolo di

pubblicato

Aggiornare

momento della lettura : 1 minuto.

Il Segretario di Stato britannico per l’uscita dall’Unione europea, David Frost, martedì 12 ottobre ha presentato una versione molto modificata del protocollo dell’Irlanda del Nord dopo la Brexit. Il testo che disciplina il commercio della provincia britannica con il resto del Regno Unito dopo l’uscita dall’Unione doganale europea e dal mercato unico, Non può continuare nella sua forma attuale., Bussare. La versione rivista consente in modo significativo “Merci praticamente liberamente scambiate tra l’Irlanda del Nord, che di fatto è detenuta nel mercato unico europeo, e il resto del Regno Unito”David Frost, dettagli.

Questa nuova versione prevede anche di introdurre un file “arbitraggio internazionale” per far rispettare le leggi del mercato unico in Irlanda del Nord, piuttosto che attualmente l’unico ricorso a “Il sistema del diritto europeo sotto il controllo di un tribunale di una delle parti”Corte di giustizia europea (CGUE). Il protocollo è stato inizialmente istituito per impedire il ritorno delle infrastrutture di confine tra il Territorio britannico e la Repubblica d’Irlanda, danneggiate da tre decenni di guerra civile. Ma il testo è ora responsabile delle difficoltà di approvvigionamento ed è accusato dai nordirlandesi di sostenere la Corona britannica creando un confine nel mare d’Irlanda, facendo temere un ritorno delle tensioni.

READ  Gli scienziati stanno osservando una nuova variabile

David Frost afferma che questa nuova versione mira a “Fare in modo che il processo di pace non venga compromesso” in provincia. Ma questi annunci, alla vigilia del giorno in cui Bruxelles dovrebbe formulare le proprie raccomandazioni, hanno fatto arrabbiare gli europei. Il ministro degli Esteri irlandese Simon Coveney ha accusato Londra “Rifiuta le soluzioni ancor prima che vengano pubblicate”. “Stiamo aspettando le proposte che saranno presentate domani da Maros Sivkovic e dalla Commissione, saremo davvero pronti a discuterle, qualunque cosa dicano, e chiaramente le considereremo seriamente, completamente e positivamente”.David Frost ha risposto.