Luglio 19, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il proprietario di un bar sta cercando il suo ladro… per dargli un lavoro

Il proprietario di un bar sta cercando il suo ladro… per dargli un lavoro

Vai in Italia per una bella storia: il proprietario di un bar cerca il suo ladro, non per consegnarlo alla polizia, ma per dargli un lavoro.

Amedeo Gaudio possiede un bar e, a quanto pare, non porta rancore… Il pasticcere del quartiere è stato il primo a entrare nel Caffè Netto a Trento, in Italia, giovedì scorso. Come ogni giorno offre dei cornetti. Si accorge subito che la finestra è stata forzata e allerta Amedeo, il boss che sopraggiunge. È stato in questo preciso momento che il proprietario, 68 anni, si è accorto che mancavano gli scontrini della settimana, pari a 1.300 euro.

“Avevo bisogno di soldi, scusatemi”

Ma mentre si avvicina, scopre che nel registratore di cassa vuoto ci sono tre piccoli post-it gialli: messaggi lasciati dal ladro. Innanzitutto, solo una parola: “Mi dispiace”. Nella seconda il ladro scrive: “Ho bisogno di questi soldi, per favore perdonami”. Infine conclude: “Sono un tossicodipendente”.

Amedeo ne è colpito. Al giornale locale crede di aver già perdonato i delinquenti. “Mi ha reso felice leggere questi appunti, e se si è preso il tempo di scriverli, a rischio che arrivasse la polizia, ne aveva davvero bisogno.”

“Ha cercato di danneggiare il più possibile la mia azienda”

Quest’uomo, dopo aver forzato la finestra, stasera è entrato portando con sé solo il registratore di cassa. Il tutto è stato ripreso dalla telecamera di sorveglianza di un vicino. Amedeo Gaudio ha detto di credere nel rimorso del suo ladro.

“Secondo me non si stava prendendo gioco di me. È stato un furto, ma ha fatto di tutto per danneggiare il più possibile la mia azienda.

Sicuramente molto emozionato, Amedeo Gaudío gli offrì un lavoro, pubblicando sul giornale locale: “Una volta arrestato e scontato la pena, se verrà a scusarsi, penserò ad aiutarlo offrendogli un lavoro”.

READ  L'Italia ribadisce e dice no al divieto dei veicoli termici nel 2035

Intanto ha detto che d’ora in poi seguirà il consiglio di sua figlia e non lascerà mai così tanti soldi nel suo fondo!

Articoli importanti