Dicembre 5, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Il governo vuole rinnovare il cantiere del ponte di Messina

Il nuovo governo italiano guidato da Giorgia Meloni vuole rilanciare il cantiere baronale del ponte sullo Stretto di Messina, che collega la Sicilia all’Italia continentale, sepolto dall’amministrazione di Silvio Berlusconi nel 2011. Su iniziativa del ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Matteo Salvini, lunedì sera il Consiglio dei ministri ha deliberato la riattivazione dell’azienda.Stretto di Messina(Stretto di Messina), era responsabile dell’esecuzione del progetto ed è stata sciolta nel 2013.

«Non è infrastruttura siciliana o calabrese“Ma questo ponte”Può e deve essere una gemma a livello planetario“, ha detto mercoledì Matteo Salvini durante una conferenza online dedicata al tema. “Tecnicamente non è facile, il piano economico e finanziario va rivisto e il piano aggiornatoHa detto che il lavoro di valutazione inizierà tra due anni. Tra le opzioni sul tavolo, il presidente della Lega (Anti-Immigrazione) ha citato il rilancio del vecchio piano o il lancio di un nuovo bando.

Nell’ottobre 2011 il Parlamento italiano ha votato una risoluzione che pone fine al finanziamento pubblico di 1,77 miliardi di euro per il controverso cantiere del ponte. Il governo Berlusconi, impantanato in una crisi finanziaria che ha imposto severe misure di austerità, ha acconsentito al referendum.

Con un costo previsto di 6 miliardi di euro, il ponte si estenderà per quasi 3,7 km e si alzerà a 64 metri sul livello del mare.Il ponte è stato respinto dalla Commissione europea nell’ottobre 2011 come priorità per lo sviluppo e il lavoro strategico. Trasporti nell’Unione Europea.

L’idea di collegare la Sicilia al resto del continente è vecchia di decenni, ma fatica a trovare una soluzione percorribile. Il progetto del ponte è stato riavviato dal precedente governo Berlusconi eletto nel 2001, poi annullato nel 2006 dal governo di centrosinistra di Romano Prodi. Il gruppo italiano di costruzioni Webuild (ex Salini Impreglio) ha vinto nel 2005. Appaltatore principale per il sito a un costo stimato di 3,9 miliardi di euro, prima di vedere il progetto sepolto.

READ  Giorgio Chiellini annuncia il suo ritorno su Internet

Nell’ottobre 2005 la Commissione Europea ha avviato un procedimento nei confronti dell’Italia, accusandola espressamente di inadempienza.Analisi di Impatto AmbientaleIl ponte è stato costruito per circa 300 specie di uccelli selvatici nello stretto. I geologi hanno avvertito della vulnerabilità del ponte di fronte a una significativa attività sismica nella regione.