Ottobre 6, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

I tassi di cancro sono significativamente più alti tra gli adulti di età inferiore ai 50 anni

Dal 1990, il numero di adulti di età inferiore ai 50 anni che sviluppano il cancro è aumentato notevolmente in tutto il mondo. In un articolo pubblicato sulla rivista Recensioni sulla natura Oncologia clinicaE il I ricercatori hanno riferito di aver cercato di determinare se il cancro precoce sia un’epidemia globale emergente. A giudicare dai risultati dello studio, la risposta è sì, e non solo per il miglioramento delle tecniche di screening.

Se non c’è nulla di rivoluzionario nel fatto che il cancro sia in continua evoluzione nel nostro tempo, allora il suo impatto su un numero maggiore di persone al di sotto dei 50 anni sarebbe, invece, una vera scoperta. In questo studio è stato citato di ScienceAlert, Shoji Ogino, medico, patologo ed epidemiologo del Brigham and Women’s Hospital di Boston, scopre che, in effetti, Il rischio di cancro precoce aumenta con ogni generazione..

“Gli adulti sotto i 50 anni nati nel 1960 hanno un rischio maggiore di sviluppare il cancro rispetto a quelli nati nel 1950 e ci aspettiamo che questo rischio continui ad aumentare nel corso delle generazioni”.ha continuato.

Per raggiungere queste conclusioni, il gruppo di ricerca interessato alle persone È nata tra il 1950 e il 1990 e studia il rischio di cancro dagli anni 90. La revisione ha esaminato più di quattordici diversi tipi di cancro. I dati globali sulla malattia hanno anche rivelato un’evoluzione nell’incidenza del cancro nelle persone di età inferiore ai 50 anni tra il 2000 e il 2012.

I ricercatori non si sono fermati qui e hanno cercato di fare luce sui fattori che spiegano il continuo sviluppo dei tumori precoci, rivedendo tutti gli studi disponibili.

READ  Il virus si sta diffondendo di nuovo, ma le cure ospedaliere rimangono stabili in Nouvelle-Aquitaine

I fattori coinvolti

È chiaro che l’aumento dello screening gioca un ruolo nel rilevare un numero maggiore di tumori precoci. Tuttavia, secondo i ricercatori, questo parametro non è in grado di spiegare il fenomeno da solo, soprattutto perché anche i paesi senza un programma di screening stanno registrando un tasso di tumori precoci senza precedenti.

Inoltre, gli stili di vita sono cambiati radicalmente, in particolare dall’avvento degli alimenti altamente trasformati, e le prove suggeriscono che una combinazione di dieta, stile di vita, peso, esposizione ambientale e microbioma (il gruppo di microrganismi e i loro geni che vivono in un particolare ambiente ) può essere coinvolto.

“Dei quattordici tipi di cancro in crescita che abbiamo studiato, otto erano correlati al tratto gastrointestinale”E il Spiega l’epidemiologo Tomotaka Ogaidella Harvard Medical School.

Un altro fatto interessante: sebbene la durata del sonno degli adulti non sia cambiata drasticamente negli ultimi decenni, i bambini, d’altra parte, dormono molto meno, riferiscono i ricercatori. Pertanto, uno degli obiettivi a lungo termine è quello di essere in grado di educare le persone a vivere una vita più sana fin dai primi anni, al fine di ridurre il rischio di cancro precoce.