Novembre 26, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

I giocattoli e i cioccolatini natalizi sono diminuiti drasticamente, con grande rammarico del capo del Sistema U

L’inflazione sta costringendo i francesi a rallentare gli acquisti natalizi anche se questo periodo è uno dei preferiti dai consumatori…

Il comportamento dei consumatori è cambiato, questo è ovvio

È franco e Forte calo degli acquisti di giochiDominique Schilcher, Presidente di Système U Stores, conferma quando è stato ospite al franceinfo Questo martedì.

20% di sconto sugli acquisti natalizi

Questo calo è significativo perché è in calo del 20%. I giocattoli e il cioccolato sono gravemente colpiti. In linea di vista, l’inflazione che grava sulle famiglie francesi. Domenico Schilcher:Gli acquisti di giocattoli natalizi sono diminuiti del “20% in generale” e del “10% in Système U. Il comportamento dei consumatori è cambiato e lo dimostra. Ci sono due modi in cui possono adattarsi a questo stress inflazionistico e allo stress che hanno nel loro potere d’acquisto: acquistare in modo diverso o acquista meno Entrambi i fenomeni si stanno verificando oraIl presidente osserva.

I prezzi elevati fanno riflettere molto i consumatori

I prezzi alti fanno riflettere molto i consumatori: “I giochi sono aumentati un po’ quest’anno, è vero, quindi penso che ci sia un impatto sulla decisione di acquisto dei clienti. Il cioccolato è meno richiesto perché è un piacere e un acquisto inutile (meno dell’8% in generale e meno del 5% in Système U). Quando inizi male, non è detto che riprendiamo quei tagli!“.

Quando inizi male, non è certo che recupereremo quelle vendite

Un altro studio conferma la tendenza attuale: che è stato fatto in collaborazione con Vivad (Federazione del commercio elettronico e delle vendite a distanza) e Toluna Harris Interactive per il Black Friday e lo shopping natalizio. Il sondaggio online mostra che il 30% degli intervistati non pensa di approfittare delle offerte del Black Friday quest’anno, compreso il 9% che lo è sicuramente, soprattutto tra i 50 anni e oltre. I problemi di potere d’acquisto sono il motivo principale per cui non si partecipa al Black Friday Internet : il 37% dei non partecipanti preferisce il risparmio nel contesto attuale, in particolare tra le professioni più giovani (58%) ea basso reddito (CSP-): 40%.

READ  Accordo per aumentare lo stipendio medio del 16% nel 2022