Maggio 25, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

I francesi hanno continuato a riempire il Livret A nel 2021, ma meno che nel 2020

Inserito venerdì 21 gennaio 2022 – 15:09

I francesi nel Livret A nel 2021 hanno depositato 15,17 miliardi di euro in più rispetto al ritiro, una cifra significativamente inferiore rispetto al 2020, anno segnato dallo scoppio dell’epidemia, ha annunciato venerdì il fondo di deposito.

Con 4,04 miliardi raccolti dal Manuale per lo sviluppo sostenibile e solidale (LDDS), questi due prodotti hanno registrato un totale netto di 19,2 miliardi nel 2021, contro oltre 35 miliardi nel 2020, un livello ancora storicamente elevato.

Questa tendenza è principalmente spiegata dai forti risparmi realizzati all’inizio dell’anno, a metà della seconda e terza ondata e quando la vaccinazione era solo agli inizi.

Ma da quest’estate si assiste ad un graduale ritorno alla normalità, anche verso la fine dell’anno, con una tendenza ai deflussi, ovvero prelievi eccedenti i depositi.

Dicembre è un buon esempio in tal senso, con un surplus di prelievi di 1,7 miliardi di euro per il Livret A, mentre LDDS ha raccolto 630 milioni di euro, mentre l’ultimo mese dell’anno è stato tradizionalmente un mese di raccolta.

In effetti, le spese natalizie sono spesso scaglionate sui mesi precedenti e i francesi tendono a rinnovare i risparmi a dicembre, soprattutto per chi riceve i bonus del tredicesimo mese o di fine anno.

Per Philippe Crevel, direttore del Cercle de l’épargne, il risultato di questo dicembre può essere spiegato da due fattori: da un lato, i francesi “si sono goduti” i festeggiamenti di fine anno, a quasi due anni dalla pandemia. D’altra parte, l’aumento dei prezzi, in particolare dell’energia, ha ridotto le capacità di risparmio.

A questo proposito, l’inflazione ha spinto il governo ad annunciare la scorsa settimana un aumento del salario del Livret A, il primo in dieci anni.

READ  Jean Castex : «Una remise carburant de 15 centmes par liter sera appliquée dès le 1er avril»

Passerà quindi dallo 0,5 all’1% del 1° febbraio, un aumento significativo, ma non compenserà completamente l’inflazione.

Complessivamente, il totale delle fatture in essere su Livret A e LDDS era di 469,8 miliardi di euro a fine dicembre, con un aumento del 4,8% in un anno.