Dicembre 2, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Guarda gli attivisti ambientali lanciare zuppa ai famosi “Girasoli” di Van Gogh alla National Gallery di Londra – VIDEO

Gli attivisti ambientalisti del movimento Just Stop Oil hanno scaricato la zuppa di pomodoro sul capolavoro di Van Gogh “I girasoli” in mostra alla National Gallery di Londra venerdì, causando solo lievi danni alla cornice, secondo il museo. Secondo le foto della stampa pubblicate dal movimento, che chiede la cessazione immediata di qualsiasi nuovo progetto petrolifero o del gas, due attivisti hanno gettato sull’opera il contenuto di due lattine di zuppa, il cui prezzo è stimato in oltre 84 milioni di dollari.

Scotland Yard ha dichiarato in una dichiarazione che la polizia era “rapidamente presente alla National Gallery questa mattina dopo che due manifestanti hanno lanciato una sostanza su un cartellone pubblicitario e poi l’hanno appesa al muro”. Sono stati arrestati in particolare per “insulti”. Il museo ha affermato in una dichiarazione che due persone “sembravano attaccate al muro accanto al girasole di Van Gogh (1888)” e “gettarono una sostanza rossa – apparentemente zuppa di pomodoro – sul dipinto”. La cornice era “leggermente danneggiata” ma il dipinto è “integro”, ha confermato il Museo Nazionale.

Questo nuovo lavoro del gruppo, che ha già preso di mira opere d’arte in passato, rientra in un mese di azioni in cui hanno anche bloccato le strade in diverse occasioni. “La crisi del costo della vita viene dai combustibili fossili – la vita quotidiana è diventata inaccessibile per milioni di famiglie che soffrono il freddo e la fame – non possono nemmeno comprare una lattina di zuppa”, ha detto l’attivista 21enne Phoebe Plummer in un dichiarazione. di movimento.

“Allo stesso tempo”, ha detto, “le persone stanno morendo” per “incendi e siccità causati dai cambiamenti climatici”. “Non possiamo permetterci nuovi progetti di petrolio e gas”, “prenderanno tutto”. Jeanmarkmorandini.com Ti invita a scoprire le immagini (vedi sopra).

READ  I talebani affermano di aver preso il controllo di parti dell'aeroporto di Kabul

.