Giugno 13, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Gli scienziati hanno scoperto un nuovo pianeta potenzialmente abitabile

Gli scienziati hanno scoperto un nuovo pianeta potenzialmente abitabile

Terra rimane un nome più facile da pronunciare. I ricercatori dell’Università di Warwick (Inghilterra), in collaborazione con la NASA e l’Agenzia spaziale europea, hanno confermato in A Stare Pubblicato giovedì 23 maggio 2024: L’esistenza di un nuovo pianeta potenzialmente abitabile. “Questa è una scoperta davvero entusiasmante che faciliterà la nostra ricerca di pianeti simili alla Terra nella nostra galassia”.L’astrofisico Thomas Wilson si rallegrò BBC.

Leggi anche: Chi è Sophie Adino, la nuova astronauta francese che entra a far parte dell’Agenzia spaziale europea?

L’acqua è allo stato liquido

Battezzare «Glace 12B»Questo esopianeta si trova a più di 40 anni luce dal nostro sistema solare. Orbita attorno a una fredda stella nana rossa nella costellazione dei Pesci. Questa stella è circa il 27% più piccola del nostro Sole e solo il 60% più calda.

secondo BBCÈ uno dei pochi pianeti rocciosi identificati in cui la vita umana potrebbe teoricamente essere possibile. Come la Terra attorno al Sole, Gliese 12b si trova a una distanza sufficiente affinché l’acqua esista allo stato liquido.

Leggi anche: Cinque cose da sapere su Sophie Adeno, l’astronauta selezionata per viaggiare sulla Stazione Spaziale Internazionale

Temperatura 42°C

Supponendo che Gliese 12 b non abbia atmosfera, gli scienziati stimano che la temperatura sulla sua superficie sia di circa 42 gradi Celsius. Indica una temperatura simile a quella registrata nel Regno Unito durante l’estate 2022 BBC.

“La cosa interessante è che questo pianeta è il pianeta più vicino che conosciamo in termini di dimensioni e temperatura”.Lo ha dichiarato l’astrofisico Thomas Wilson ai nostri compagni anglosassoni.

Leggi anche: vero falso. Quali sono le conseguenze delle tempeste solari che causano l’aurora boreale?

READ  Non è mai stato così facile digitalizzare la tua vita (e dovresti)

Un viaggio di 225.000 anni

Tuttavia, gli scienziati non conoscono ancora l’esatta composizione dell’atmosfera di questo pianeta. Tuttavia, i dati dei satelliti della NASA e dell’Agenzia spaziale europea sulle sue dimensioni, temperatura e distanza dalla Terra indicano la possibile presenza di acqua, un elemento cruciale per la vita.

Sfortunatamente, Gliese 12 b si trova a 12 parsec dalla Terra, ha detto l’astrofisica Larissa Balthorpe. CNN. Per mettere questa distanza in prospettiva, ci vorrebbero circa 225.000 anni per raggiungere questo esopianeta con gli attuali razzi spaziali. “Nonostante la frustrante distanza, questa scoperta apre la strada a nuove prospettive nella ricerca di esopianeti abitabili”. Ha aggiunto Larissa Palethorpe.