Gennaio 30, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Gli scienziati hanno convertito il campo magnetico terrestre in suono e il risultato è spaventoso

Il campo magnetico terrestre forma uno scudo protettivo attorno al nostro pianeta ed è essenziale per l’evoluzione della vita. Gli scienziati danesi hanno convertito le sue onde magnetiche in onde sonore. Il risultato ? Una specie di fastidioso rombo che echeggiò per cinque minuti.

(Mappa: Francia occidentale)

Au Danimarcadal 24 ottobre al 30 ottobre, trenta altoparlanti sono stati installati in piazza Solbjerg nel Copenaghen ruggito di trasmissione Il campo magnetico terrestre.

Questo strano e quasi inquietante canto emana dal centro della terra. Infatti nessun suono può propagarsi nel vuoto dello spazio. Ma le onde magnetiche possono. Il campo magnetico terrestre funge da scudo invisibile Circonda e protegge il nostro pianeta dalle radiazioni dell’universo. Di fronte ai forti venti e alle tempeste solari, le onde magnetiche che generano rimangono invisibili e silenziose per l’uomo.

Per sensibilizzare il grande pubblico sulla sua importanza, gli scienziati dell’Università tecnica della Danimarca hanno convertito in suono i segnali magnetici misurati dalla missione satellitare Swarn.Agenzia spaziale europea (ESA). a Per qualcosa che ci protegge, il risultato è molto spaventoso. L’ESA conferma.

Su Soundcloud, la piattaforma audio online in cui è stato trasmesso questo audio di cinque minuti, i netizen descrivono ciò che sentono: “È interessante, è come il suono di rintocchi di metallo e il microfono di un telefono esposto al vento”, L’utente confronta. Altri hanno un po’ più di paura. “Sembra che qualcuno stia sputando paura in sottofondo,” altri dettagli. Ma per chi ne sa qualcosa, la notizia è piuttosto affascinante. ” Mi piace [le bruit de] La tempesta solare ha colpito il centro del campo magnetico terrestre, L’utente è felice. Fai di più, specialmente quando si verifica una gigantesca tempesta solare, anche il video sarà più lungo. »

READ  Scopri i segreti del cemento romano

Leggi anche: Dovremmo temere gli effetti del brillamento solare nel 2023?

Yannick Ponte, direttore della ricerca al CNRS, specializzato nel campo magnetico conferma: “La registrazione è realistica. Quando la ascolti, hai l’impressione di essere nel mezzo di una tempesta o di un uragano, è estenuante. Il vento solare attorno al pianeta è molto turbolento e turbolento e può essere molto pericoloso. ” “

Questa registrazione non è nuova. Per diversi anni lo è stato Nasa “Ascolta” e registra i “suoni” delle onde elettromagnetiche che si propagano dalla Terra nello spazio circostante.

La danza viene eseguita

Nel 2012 grazie ad un dispositivo con due satelliti, I ricercatori del team EMFISIS (Electric, Magnetic Field and Integrated Science Toolkit) dell’Università dell’Iowa negli Stati Uniti ha pubblicato una registrazione di un fenomeno interessante e ben noto noto come “effetto chorus”. Questo effetto si verifica quando le onde elettromagnetiche entrano in contatto con particelle cariche emesse dal sole.

“Quando queste particelle si scontrano con atomi e molecole – principalmente ossigeno e azoto – nell’atmosfera superiore, parte dell’energia delle collisioni viene convertita nella luce verde e blu tipica dell’aurora, che a volte può essere vista ad alta quota”. L’ESA spiega sul suo sito web.

Leggi anche: Le anomalie indeboliscono lo scudo terrestre

“Unire arte e scienza”

Se l’effetto può essere visualizzato tra le particelle cariche del Sole che interagiscono con il campo magnetico terrestre, sentirlo è molto più complicato. Ecco perché gli scienziati danesi hanno utilizzato le misurazioni di tre satelliti Swarm lanciati dall’Agenzia spaziale europea nel 2013 per convertirli in suoni.

Lo ha detto il musicista e sostenitore del progetto Klaus Nielsen, dell’Università tecnica della Danimarca “Il progetto ha permesso di unire arte e scienza”. Dal lato della scienza, “In realtà non aggiunge alcuna informazione scientifica aggiuntiva”, Yannick Ponte avverte. Ma per il grande pubblico è utile comprendere l’importanza del campo magnetico. »

READ  I 3 migliori smartphone moderni di ottobre 2022: la nostra scelta

L’ESA aggiunge: “L’intento, ovviamente, non è quello di spaventare le persone: è un nuovo modo per ricordarci l’esistenza del campo magnetico e, sebbene il suo rombo sia un po’ preoccupante, l’esistenza della vita sulla Terra dipende da questo”.