Dicembre 2, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

FUT Paris Saint-Germain – Lionel Messi evade dal carcere di Saint-Germain, il Barcellona ha un piano

Il Barcellona ha subito un duro colpo questa settimana quando è stato eliminato dalla Champions League, poiché la sconfitta al Camp Nou contro il Bayern Monaco ha mostrato la debolezza della squadra di Xavi. Solo Lionel Messi può far rivivere la speranza.

I dirigenti e i tifosi del Barcellona potrebbero voler rassicurare se stessi sottolineando che il loro club preferito è a soli tre punti dal Real Madrid nella Liga e che la nuova eliminazione anticipata dei blaugrana in Champions League non è ancora passata. Anche se Xavi ha fatto del suo meglio, l’FC Barcelona non è più un grande giocatore europeo, e in un club che ha dominato a lungo il vecchio continente, questo non è successo. Tanto più che Lionel Messi, licenziato come un cane l’anno scorso, torna a brillare, ma questa volta con i colori del Paris Saint-Germain, il club che ha imposto un prezzo alto al rimontato prenderà Neymar nel 2017. 220 milioni di euro pagati da Parigi Saint Germain A sostenere comunque le spese del fuoriclasse brasiliano, fino al punto di non poter rinnovare il contratto di Leo Messi nel 2021. Ma insieme a Joan Laporta pensiamo sia arrivato il momento di vendicarsi del club francese spesso soprannominato il Prigione di Saint-Germain In Spagna per via dell’atteggiamento della dirigenza qatarina quando il giocatore vuole andarsene prima della scadenza del contratto.

Lionel Messi è libero a giugno 2023, il Barcellona ci crede

Perché per il presidente dell’FC Barcelona è insopportabile vedere che Bulga, l’idolo del Barcellona per molti anni, può finalmente dimostrare di non essere stato un giocatore in un club. Quindi, quando vogliamo unirci a Nasser Al-Khelaifi e Luis Campos per prolungare il contratto di Leo Messi con il Paris Saint-Germain per una o due stagioni aggiuntive, Joan Laporta vuole che riporti la stella argentina Dalla prossima finestra di mercato di gennaio. Lo ha confermato sabato il quotidiano sportivo catalano “Sport”, sempre ben informato quando si parla di Barcellona. Anche se i vertici spagnoli al momento non comunicano direttamente Lionel Messi, e se quest’ultimo non ha parlato con Laporta dalla sua partenza dal Paris Saint-Germain nell’estate del 2021il sogno segreto è sfruttare sette volte lo status contrattuale del Pallone d’Oro, gratuitamente nel giugno 2023, per convincerlo a tornare nel club dove è considerato un’icona.


Il giornalista sportivo Albert Massono spiega che l’FC Barcelona avrà mano più libera in termini finanziari nel periodo di trasferimento invernale con l’applicazione della cosiddetta regola 1/1, ovvero che per spendere 1 euro bisogna salvarne 1 durante il trasferimenti della scorsa estate. finestra, e sarà ancora così nell’estate del 2023, Il Barcellona dovrà risparmiare 4 euro prima di spenderne 1. Questa piccola finestra di gennaio permette alla dirigenza del Barcellona di sognare il ritorno di Lionel Messi, anche se il nostro collega ammette che non sarà facile e non solo per motivi economici, sapendo che dal punto di vista contabile lo stipendio del giocatore argentino è ancora calma. Un osso da ingoiare (40 milioni di euro l’anno).

READ  Pochettino reçoit un petit miracolo mais déplore une pluie d'absents avant Lorient

Messi è un venditore più di Neymar e Mbappé

Dal lato del PSG, questa storia probabilmente farà sorridere le persone, Nasser Al-Khelaifi non è uno che lascia andare un giocatore a contratto così facilmenteSoprattutto quando si tratta di Lionel Messi. Da quando è entrato a far parte del club della capitale nell’agosto 2021, il 30esimo giocatore del Paris Saint-Germain ha spinto i campioni di Francia in una nuova dimensione dal punto di vista del marketing, con Leo Messi davanti a Neymar e Kylian Mbappé quando si tratta di vendite di magliette. Ancora più importante, l’argentino sta sfondando in casa in questa stagione ed è chiaro che la sua partenza per l’FC Barcelona o altrove sarà dimenticata.