Maggio 16, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Francia e Germania non sono d’accordo sulla necessità di tornare al rigore di bilancio

Il Patto di stabilità limita il deficit pubblico al 3% e il debito al 60% del PIL. Per evitare il collasso economico durante la crisi economica causata dal Covid-19, l’Unione Europea ha temporaneamente messo da parte.

Articolo di

pubblicato

momento della lettura : 1 minuto.

Questo è un argomento su cui il dipartimento franco-tedesco non è d’accordo. Mentre la Francia ha ottenuto l’arrivo di a ‘Nuovo modello di crescita’ Tra i temi prioritari per la sua presidenza del Consiglio dell’Unione Europea, il ministro francese dell’Economia e delle Finanze, Bruno Le Maire, ha considerato La necessità di rivedere le regole del Patto di stabilità. Che limita la spesa ventisette.

“Serve un patto, servono regole comuni, ma prima deve essere un patto per la crescita”.Ha detto, lunedì 17 gennaio. “Crescita prima della stabilizzazione”, martellato, dopo japk “obsoleto” La regola per limitare il debito pubblico in un’intervista ai media europei pubblicata domenica sera.

Patto di stabilità Limita il deficit pubblico al 3% e il debito al 60% del PIL. Per evitare il collasso economico durante la crisi economica causata dal Covid-19, l’Unione Europea ha temporaneamente messo da parte. Con il ritorno della crescita, si pone la questione del ritorno.

In ottobre la Commissione Europea ha avviato una consultazione pubblica sullo sviluppo del Patto di Stabilità. I paesi del sud, come Spagna, Italia, Grecia e Portogallo, i cui debiti sono aumentati durante la crisi, chiedono maggiore flessibilità. Temono che un rigoroso ritorno del patto di stabilità possa portare a un forte calo degli investimenti pubblici, che potrebbe riportare l’intera Europa in recessione. Lo stesso è avvenuto dopo la crisi finanziaria del 2008.

dalla sua parte, Il ministro delle finanze tedesco Christian Lindner ritiene che l’accordo “Si è dimostrato resiliente durante la crisi. Ma ora è il momento di ricostruire i buffer, motivo per cui sono così favorevole alla riduzione del debito sovrano.. “

READ  Biden demande aux Américains de quitter le pays «maintenant» face aux risques de guerre