Dicembre 9, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Fair play finanziario: la UEFA sanziona PSG, Umeå e Monaco

Ufficialmente la UEFA, venerdì pomeriggio, cosa Il gruppo Presentato il 19 agosto, il Paris Saint-Germain, così come il Monaco, sono soggetti a sanzioni da parte dell’Autorità di vigilanza finanziaria (ICFC) del club nell’Unione Europea per aver superato il disavanzo autorizzato di 30 milioni in tre esercizi finanziari. Sono puniti allo stesso modo di altri cinque club: Milan, Besiktas, Juventus, Roma e Inter.

Tra tutti i club coinvolti, è il Paris Saint-Germain a ricevere la multa più grossa, in quanto supera di più il deficit riconosciuto dalla UEFA: 65 milioni in totale, di cui 55 milioni sospesi. Ciò significa che Parigi dovrà pagare subito 10 milioni di euro. Dal canto loro, OM e Monaco subiscono la minima sanzione pecuniaria. Si tratta di 2 milioni di euro ciascuno, di cui 1,7 milioni pendenti, ovvero 300.000 euro da pagare subito.

Parigi, Marsiglia e ASM hanno tre anni per conformarsi

A seguito del procedimento avviato a febbraio o marzo, queste sanzioni si applicano ora in base a un “accordo transattivo” firmato dagli otto club coinvolti. Hanno quindi tre anni (PSG, OM e Monaco in questo caso) o quattro anni per conformarsi gradualmente alle normative sul fair play finanziario, pena l’aumento delle sanzioni. Le sanzioni sospese dovrebbero essere pagate gradualmente.

È anche una questione “Limita il numero di giocatori”. Ovviamente, come precisato dalla Commissione Europea, “Un club non può iscrivere più di 23 giocatori nella sua lista A rispetto al massimo di 25 giocatori previsto dal regolamento di gara”. Questa misura può essere applicata durante la stagione 2023-2024 ed è prorogabile al 2024-2025 e/o 2025-2026. Se non si adattano alle unghie, rischiano anche PSG, Ohm, Monaco e gli altri cinque… “Divieto di registrazione di nuovi giocatori di serie A durante le competizioni UEFA per club”.

READ  Cristiano Ronaldo batte un record leggendario per il suo allenatore!

Infine, drastica la sanzione finale per chi non rispetta l’accordo con l’Uefa: “Esclusione dalla prossima competizione UEFA per club per la quale si qualificheranno. Questa misura si applica, subordinatamente alle condizioni, alle stagioni 2024-25 e/o 2025-26”.