Ottobre 6, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Fai attenzione a questo piccolo extra rivoluzionario sugli smartphone

Di solito la versione Plus del chipset Snapdragon migliora le prestazioni abbastanza bene e basta. Lo Snapdragon 8+ Gen 1 rompe questa abitudine e si rivela un’opzione molto migliore rispetto allo Snapdragon 8 Gen 1.

Quando ti consigliamo di acquistare tecnologia, cerchiamo sempre di evidenziare le linee che esistono tra un prodotto e l’altro. Display LCD o Oled per smartphone o uno Televisionericarica rapida o lenta, sensore di rotazione o di coppia per bicicletta elettricaeccetera.

Questo articolo persegue questo obiettivo insistendo su un punto molto sottile: se dovessi scegliere tra un telefono con un’estensione Snapdragon 8 prima generazione o uno Snapdragon 8+ Gen 1, preferisci sempre la prima generazione di +8. Spieghiamo perché.

Fa caldo, sta bruciando

All’inizio dell’anno, lo Snapdragon 8 Gen 1 si è rapidamente affermato come una bestia potente, divorando sfacciatamente i suoi rivali sui benchmark sintetici. Ma c’era un problema che tutti i test hanno rivelato: il riscaldamento era nel migliore dei casi piuttosto fastidioso, nel peggiore inaccettabile.

Alcuni degli smartphone che abbiamo testato purtroppo ne hanno pagato il prezzo. Tendiamo anche a essere più preoccupati per i chip nel chip di fascia alta, poiché questi dispositivi sono destinati all’uso per un periodo molto lungo, dato l’investimento che rappresentano.

Tuttavia, il riscaldamento del chip provoca inevitabilmente il surriscaldamento della batteria. E alle batterie non piace per niente. È una garanzia di ottenere un dispositivo la cui autonomia si riduce notevolmente dopo un anno o due. Inoltre, il calore del chip provoca un altro, più pressante problema: in caso di un’ondata di caldo ad esempio, o se usi il telefono per giocare, potrebbe semplicemente diventare inutilizzabile. sui prodotti per 800 euro o piùmacchie.

READ  Formula 1 | Horner vuole "sicurezza" se la Red Bull Powertrains (Porsche) fallisce nel 2026

Un piccolo extra e tutto cambia

Fortunatamente, un corteggiatore sta venendo a tirarci fuori da questa spinosa situazione. Il suo nome: Snapdragon 8+ Gen 1 (la differenza è sottile). Nelle ultime settimane abbiamo messo insieme dei test sui telefoni che ne sono dotati. La differenza è a dir poco evidente.

OnePlus 10T (24)

In effetti, notiamo facilmente che la diapositiva Plus tende a visualizzare punteggi inferiori rispetto al chip base. Regola invece con il OnePlus 10 Pro, sotto lo Snapdragon 8 Gen 1 e la sua controparte, il OnePlus 10T sotto l’8+ Gen 1.

Modello OnePlus 10 Pro OnePlus 10T
AnTuTu 9 811491 754073
CPU AnTuTu 150160 126624
GPU AnTuTu 414403 416631
AnTuTu MEM 117469 100661
AnTuTu UX 129459 110157
PC Mark 3.0 11425 10443
3DMark Vita selvaggia 9659 Non disponibile
3DMark Wild Life Framerate Moin 57,80 fps Non disponibile
3DMark Wild Life Extreme Non disponibile 2696
3DMark Wild Life Extreme Framerate Moine Non disponibile 16 fps
GFXBench Aztec Vulkan / Metal high (on screen / off screen) 59/47 fps 60/47 fps
GFXBench Inseguimento in auto (su schermo / fuori schermo) 60/96 fps 60/97 fps
GFXBench Manhattan 3.0 (On Screen / Off Screen) 60/29 fps 60/218 fps
Lettura/scrittura sequenziale 1531/1207 Mo/s 1637/1108 mu/s
Lettura/scrittura casuale 66244/67250 IOPS 23462/67117 IOPS

Vedi più criteri