Agosto 17, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Economia: possibile un altro aumento del salario minimo a gennaio 2022

Di Cecil D Aggiornato 30 nov 2021 11:34 Pubblicato 15 set 2021 10:56

Dopo un aumento automatico del salario minimo il 1° ottobre, a causa dell’elevata inflazione osservata in Francia, il salario minimo potrebbe aumentare di nuovo dallo 0,5 allo 0,6% nel gennaio 2022. Tuttavia, un gruppo di esperti raccomanda di non aumentare il salario minimo nel prossimi mesi.

Il di spessore sarà di nuovo aumenta quasi? Un gruppo di economisti ha presentato alle Parti Sociali un rapporto il 29 novembre 2021, rapporto decifrato dai nostri colleghi di globalismo. In questo documento, gli esperti stimano che il salario minimo possa essere aumentato dallo 0,5 allo 0,6% in 1 gennaio 2022. Tuttavia, gli economisti raccomandano di non aumentare i salari, per incoraggiare invece la creazione di posti di lavoro. « L’attuale contesto di uscita graduale e precaria dalla crisi del Covid-19 suggerisce che il consolidamento di una forte creazione di posti di lavoro moderni dovrebbe essere prioritario rispetto all’aumento del potere d’acquisto dei salari. “Scrivono nel loro rapporto.

All’inizio di ogni anno solare, le autorità pubbliche riadattano il reddito minimo in Francia, al fine di adeguare i salari all’indice mensile dei prezzi al consumo per il 20% dei lavoratori a basso reddito, spiega.dimenticare. È anche possibile che il salario minimo aumenti durante l’anno seinflazione superare il 2%, come rilevato nell’ottobre 2021. Attualmente, nel novembre 2021, la retribuzione oraria minima lorda è di 10,48 euro, ovvero la retribuzione minima mensile lorda di 158.947 € (1258 euro, netto).

L’inflazione è ancora alta in Francia, motivo per cui il salario minimo può essere nuovamente aumentato in pochi mesi. Ma gli esperti incoraggiano le autorità pubbliche a non toccare più lo stipendio base.

READ  it Cina, le promozioni désespérées des promoteurs immobiliers

Presiede la commissione nella sua relazione Gilbert questo Giustifica questo consiglio spiegando che Fuori dalla crisi ancora « molto progressista » e « instabile ». Il creazione di posti di lavoro È preferibile aumentare gli stipendi di quegli esperti che aggiungono che La percentuale di « La disoccupazione è ancora molto alta » e uno « bassa competitività Non migliorare la “bilancia commerciale” francese.

Gli economisti spiegano anche che i lavoratori poveri o precari, il cui reddito è al salario minimo, hanno bisogno di lavorare più a lungo, migliorando la qualità del loro lavoro. È meglio che passino a contratti a lungo termine, con 35 ore di lavoro settimanali, piuttosto che scadere in contratti brevi.

Il comitato indica anche i settori che non hanno file aggiornati contratti collettivi, E chi può quindi pagare stipendi inferiori al salario minimo nonostante le normative vigenti.