Luglio 18, 2024

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Dopo 11 stagioni e due film, la serie di fantascienza più popolare della TV torna per un sequel?  L’attore ci crede

Dopo 11 stagioni e due film, la serie di fantascienza più popolare della TV torna per un sequel? L’attore ci crede


Scritto da Quentin Beaton | Collana giornalismo – cinema

Giornalista specializzato in serie TV, cinema, anime e manga. Passa il tempo a sognare Emma Watson, considera Olivier Giroud la CAPRA e si rifiuta di parlare con chi è contrario alla verità assoluta: How I Met Your Mother è una serie migliore di Friends.

Se il genere fantascientifico è perfettamente rappresentato in streaming su Apple TV+ con nuove ed entusiasmanti produzioni, è il futuro delle serie popolari degli anni ’90 che oggi interessa a tutti. David Duchovny ha dichiarato che il ritorno di X-Files non è impossibile.

Trailer dell’undicesima stagione di X-Files. / Dopo 11 stagioni e due film, la serie di fantascienza più popolare della TV torna con un sequel?

Il resto dopo l’annuncio

Dal 10 settembre 1993, data del suo lancio su Fox negli Stati Uniti d’America, File non identificati Comprende: 11 stagioni dal 1993 al 2018, 2 film, 5 Golden Globe, 16 Emmy Awards e presto (se tutto va bene) una serie spin-off con Ryan Coogler al timone. Pantera nera). Un elenco impressionante di queste serie che hanno rivoluzionato il genere fantascientifico, e potrebbe continuare all’infinito.

Possibile seguito di File non identificati ?

È stato chiesto prima Reporter di Hollywood Per quanto riguarda la possibilità di un riavvio con un Mulder più vecchio interpretato, David Duchovny non era chiuso all’idea. Dopo aver insistito nel ricordarlo,Non mi sveglio ogni mattina chiedendomi: “Dove sono le azioni di X-Files di oggi?”Tuttavia, ha spiegato l’attore, “Ma adoro questa serie“.

Attenzione, al momento Chris Carter (il creatore) non gli ha mai parlato di un progetto del genere: “Non so come sarebbe la mia personalità alla mia età [63 ans]“Tuttavia, David Duchovny non sarebbe sorpreso se un giorno la serie tornasse, poiché gli sembra ancora contemporanea.”Questa serie riesce ad essere rilevante oggi come lo era negli anni ’90“Mi fido.” Dipenderà tutto da Chris e dagli scrittori. Parto sempre da questo principio:’È pari‘.

READ  Canale Sud: laboratori di scrittura di fantascienza

Un messaggio potente che speriamo venga ascoltato. Il lato positivo è che, conoscendo la sua amicizia con Gillian Anderson, pensiamo che non sarà difficile per lui motivare la traduttrice di Scully a tornare in servizio. Fino ad allora, potremo sempre rivedere l’intera serie in streaming su Disney+!