Agosto 9, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Donald Trump era irritato dal controllo dei fatti di un giornalista e ha interrotto bruscamente l’intervista

È passato molto tempo da quando Donald Trump ha trattato un giornalista così ben preparato. Per circa dieci minuti, Steve Inscape di NPR ha pazientemente controllato i fatti Ogni affermazione è sbagliata Dall’ex presidente degli Stati Uniti sulla cosiddetta frode nella presidenza L’anno 2020. Non gli piaceva Donald Trump, che ha concluso bruscamente un’intervista registrata martedì e trasmessa mercoledì.

Lo scambio inizia calorosamente sulla pandemia. “Vaccini, mi raccomando, ma devono essere una scelta individuale”, spiega Donald Trump, che è “contro l’obbligo di vaccinare”.

“Sai benissimo che si tratta di un rapporto parziale errato”

Ragionevolmente rapidamente, il dibattito si sposta alle elezioni di medio termine del novembre 2022. Il giornalista chiede all’ex presidente di rispondere alle parole del senatore repubblicano del South Dakota. Secondo Mike Rounds, “i repubblicani che perdono le elezioni presidenziali del 2020” e continuano a parlare della cosiddetta frode quest’anno potrebbero indurre i loro elettori a rimanere a casa.

“Se guardi quello che hanno trovato in Arizona, Georgia, Pennsylvania o Wisconsin, hanno trovato cose impossibili. È stata un’elezione truccata”, risponde Donald Trump.

Quindi Steve Inscape legge il risultato di una revisione informale sponsorizzata dai repubblicani dell’Arizona, Che non ha trovato alcuna prova di frode Ampiamente. Ha citato gli avvocati di Donald Trump, che sono stati costretti ad ammettere davanti a diversi giudici di non aver affermato che ci fosse una frode. “Non è vero che c’erano più elettori a Filadelfia?” ‘ continua Donald Trump. “Non è vero. Sai benissimo che si trattava di una notizia parziale e falsa. che è stato poi corretto ‘ rispose il giornalista.

READ  À la frontiera ucraina, Matteo Salvini humilié publiquement

“Mitch McConnell è il perdente”

Perché così pochi senatori repubblicani supportano ciò che i democratici chiamano La grande bugia “La grande bugia?” Perché Mitch McConnell è un perdente Donald Trump si arrabbia, pensando che il presidente repubblicano al Senato non lo abbia difeso abbastanza. Poi l’ex presidente è stato tormentato da dozzine di giudici che si sono pronunciati contro la sua campagna, e dalla Corte SupremaRifiutato di accettare il caso “. “per assenza Alzarsi ’”, precisa il giornalista (il tribunale ha ritenuto che lo stato del Texas non avesse la capacità di sporgere denuncia).

Steve Inscape chiede a Donald Trump se i candidati repubblicani a metà mandato devono sostenere le sue accuse di frode per ricevere il suo sostegno quest’anno. La risposta: “Fanno quello che vogliono. L’unico modo per assicurarsi che ciò non accada di nuovo è scoprire cosa è successo nelle elezioni fraudolente del 2020”.

Poi il giornalista prova a proseguire con un’altra domanda, l’intervista è di soli 9 minuti sui 15 previsti. “Grazie Steve, è stato bello”, ha detto Donald Trump. “Volevo farti una domanda sul 6 gennaio… Non c’è più, ok”, conclude Inscape, che si rende conto che non c’è più nessuno al telefono.