Gennaio 22, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Covid: restrizioni e gesti di barriera: l’epidemia di bronchiolite in forte calo in Francia a inizio anno

L’epidemia di bronchiolite è diminuita drasticamente da una settimana nel Paese, riporta il quotidiano francese di sanità pubblica nel suo bollettino settimanale di mercoledì 12 gennaio.

Dei 1.885 bambini di età inferiore ai 2 anni visti al pronto soccorso per bronchiolite dal 3 al 9 gennaio, 762 (38%) sono stati ricoverati in ospedale. Il 93% di questi ricoveri riguarda bambini di età inferiore a un anno.
Questi numeri sono inferiori rispetto alla settimana precedente. Pertanto, il numero di visite al pronto soccorso per i casi di virus respiratorio sinciziale (RSV) è diminuito del 46% in una settimana e il numero di ricoveri è diminuito del 43%.

Si ritiene che l’epidemia sia terminata in Ile-de-France, Haute-de-France e Normandia nella fase post-pandemia, mentre il resto del territorio della capitale è ancora in fase epidemica.

Una situazione che impallidisce in contrasto con la situazione che sta attraversando attualmente il sistema ospedaliero britannico, ad esempio. Gli esperti scientifici della British Lung Foundation affermano che l’immunità all’RSV è probabilmente diminuita a causa delle restrizioni imposte contro Covid attraverso il canale. Negli ultimi tre mesi sono stati ricoverati in ospedale oltre 1.000 bambini contagiati dal virus.

L’RSV invernale è comune nei neonati e nei bambini di età inferiore ai due anni e può causare problemi respiratori e di ricovero se si sviluppa in bronchiolite, un’infezione polmonare più grave che colpisce i piccoli passaggi d’aria nei polmoni (chiamati bronchioli).

READ  Depressione grave curata con un innovativo dispositivo di stimolazione cerebrale