Settembre 24, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Come stanno viaggiando le squadre in Italia, Spagna e Regno Unito?

I giocatori del Paris Saint-Germain speravano in un inizio più rilassato della loro campagna di Champions League contro la Juventus Torino martedì 6 settembre. Ma la risata dell’attaccante Kylian Mbappe e la risposta ironica dell’allenatore Christophe Gaultier hanno creato confusione sul modo di viaggiare dei giocatori: aereo, treno o autobus. Vediamo come stanno i nostri vicini.

In Spagna, contratti tra club e Renfe

Il club andaluso Betis Sevilla ha firmato un accordo con la controparte della SNCF, Renfe. Tuttavia i giocatori sono volati a Madrid sabato 3 settembre, anche se c’è un TGV diretto da Siviglia. Nel corso di una conferenza stampa dedicata alla situazione economica, il presidente di Bettis Angel Harrow ha affrontato l’argomento: “Ambiente e sviluppo sostenibile fanno parte dei nostri obiettivi di responsabilità sociale d’impresa, sui quali siamo molto impegnati. È vero che abbiamo deviato un po’ dalla nostra road map perché il Covid-19 ci ha quasi costretto a volare. Voliamo ancora oggi. Volo nonostante il contratto con Renfe. A poco a poco, ridurremo nuovamente la nostra impronta di carbonio in linea con l’obiettivo che ci siamo prefissati”.

Un accordo firmato con Renfe prevede tariffe preferenziali sui treni per queste partite. Questo vale per tutte le divisioni di club, maschile e femminile, calcio e basket, squadra A e serie inferiori. Non è necessario allenarsi adeguatamente, soprattutto quando è in gioco il recupero dei giocatori e quindi le prestazioni fisiche, il Valencia ha firmato un contratto simile nel 2011. Di recente, a giugno 2020, quando il campionato spagnolo riprende dopo il confinamento, è La Liga, il campionato spagnolo, che ha firmato un accordo con Renfe per fornire questi servizi a tutte le squadre di prima e seconda divisione.

READ  Tour d'Italie - 13etap et e viaggio di Arnaud Démare, l'abbandono di Bardet

In Italia il volo preferito per i lunghi viaggi

Per alcune squadre di Serie A, il campionato italiano di calcio, il volo è una priorità. La Lazio della Roma, una delle due squadre della capitale, ha collaborato due anni fa con la compagnia aerea bulgara Tayaranjet. Sarà la prima volta che una squadra di Serie A avrà un proprio aereo con il proprio nome sul dispositivo, volando in giro per l’Italia e l’Europa. La partnership è durata solo un anno, non per motivi legati all’inquinamento, ma piuttosto per lo stato del velivolo, mentre molti giocatori hanno postato su Internet foto non proprio promettenti.

Ma non tutte le squadre italiane amano volare. La Lazio in particolare l’ha presa spesso in campionato. Ha preso il treno per Napoli solo una volta e non è troppo lontano. Per i lunghi viaggi dal nord al sud dell’Italia o della Sardegna, l’aereo è preferito al treno ma dipende dalle squadre. Il Milan è stato, senza dubbio, il club che ha viaggiato più frequentemente in treno quando il campionato è ripreso dopo l’interruzione dovuta alla pandemia di Covid-19. Hanno preso un solo volo dalla Puglia a Lesse. Anche l’Inter è andata a Roma in treno, la Roma è andata in treno a Milano e Ferrara, mentre il Napoli ha viaggiato in aereo a Verona, Genova e Milano.

In Inghilterra, viaggi irregolari in treno

I calciatori della Premier League viaggiano in treno, ma non formalmente. Quando il viaggio è breve, cioè meno di tre ore, i calciatori di solito vanno in autobus o in treno. Altrimenti volano. Ad agosto, i giocatori del Liverpool erano soli (meno delle tre) in treno per Londra per affrontare il Fulham. Ma la Premier League è tutt’altro che un modello per la lotta al riscaldamento globale. C’è molta corruzione in Inghilterra, specialmente quando i giocatori prendono voli per brevi trasferte. Il Manchester United, ad esempio, ha volato dieci minuti a Leicester per evitare il traffico, provocando uno scandalo nel 2021. Bloomberg ha rivelato pochi giorni fa che i jet privati, sempre più apprezzati dalle aziende, scarseggiano dopo la pandemia. L’allenatore del Chelsea ed ex allenatore del PSG Thomas Tuchel si è apertamente lamentato di questo e ha giustificato la sconfitta per 3-0 contro il Leeds a causa della mancanza di aerei.

READ  la visite surprise du pape François chez un disquire

C’è un club inglese meno conosciuto al di fuori della Premier League che è uno dei club più verdi del mondo: il Forest Green Rovers Football Club. Questo club dell’Inghilterra occidentale gioca in terza divisione. Deve la sua reputazione a Dale Vince, CEO del fornitore di energia verde Ecotricity. Nel 2010 è venuto in soccorso del club e lo ha cambiato radicalmente: cibo vegetariano per spettatori e giocatori, trattori robotici elettrici che tagliano un prato biologico, recupero dell’acqua e maglie fatte di plastica riciclata. La squadra di calcio è elogiata per la sua neutralità di carbonio e attrae sponsor. Quindi, questa volta in seconda divisione, il club del West London Reading ha svelato la sua nuova maglia per i suoi giocatori quest’estate. Una maglia a righe che vanno dal blu scuro al rosso cremisi che mostra l’aumento della temperatura ogni anno dalla fondazione del club nel 1871.