Febbraio 8, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Come Krokola ha iniziato a rilanciare il cioccolato “Wonders of the World”.

Stanno scomparendo dagli scaffali dei supermercati dal 2007, dopo quasi 30 anni di buon e fedele servizio. compresse cioccolato Wonders of the World tornerà nei negozi all’inizio di febbraio, per la gioia, senza dubbio, dei nostalgici degli animali scolpiti su scatole di cioccolatini e carte collezionabili. Dietro questo rinascimento, troviamo la giovane azienda Marsiglia Krokola, già presente in 2000 punti vendita in Francia con al suo interno cioccolatini di alta qualità per bambini e contenuti di edutainment.

“A parte Milka e Kinder, non c’era molto per i bambini nel mondo del cioccolato”, afferma Amélie Coulombe, co-fondatrice di Krokola. Questi prodotti sono spesso molto dolci, più vicini alla pasticceria che al cioccolato in degustazione. Sulla base di questa osservazione, ha acquisito CAP Chocolate e poi lanciato il suo marchio nell’aprile 2021 con il suo partner, che ha trovato rapidamente il suo posto nei grandi marchi. Quando si è presentata l’opportunità di rilanciare “Merveilles du monde”, il team non ha esitato: “È un marchio con cui siamo cresciuti, che per noi significa molto. È fermo da quindici anni, ma mantiene ancora una notorietà di 30% e un’influenza, emotiva, potente Estremamente”.

Carte sfida della natura

“All’epoca, Nestlé voleva concentrarsi nuovamente su altri suoi marchi globali”, continua Amelie Colombe. Tuttavia, in una tale strategia, la traduzione delle carte collezionabili è complicata. Il marchio “Marvels of the World” è stato venduto a Krokola nell’ambito di una gara vinta da un’altra storica società di acquisizione del marchio. Tuttavia, l’avventura ricomincia, per così dire, da zero. Le basi sono sempre le stesse, rassicura Amélie Coulombe, ovvero la ricetta [chocolat, noisettes et amandes pilées, arôme naturel de vanille], che bisognava trovare, i grandi riquadri, gli animali in rilievo e l’effetto di gruppo che aggiunge qualcosa in più all’esperienza. »

READ  l'Elysée annonce 6,7 miliardi di euro de nouveaux investissements étrangers

Troveremo così, in un design più moderno, animali simbolici come il leone e la giraffa, ma anche piante e specie in via di estinzione che vanno protette. Sul lato delle carte, la società ha formato una partnership con le sfide della natura, che progetta le carte da ritagliare direttamente nella confezione di cartone, in modo da risparmiare carta da riciclare. Le tavolette di cioccolato “Wonders of the World” non saranno prodotte vicino ad Avignone, come lo sono le loro controparti Crocola, ma questa volta nella Loira. Le fave di cacao sono sempre del commercio equo e solidale. Dal 10 gennaio le tavolette di cioccolato fondente e al latte saranno in prevendita su Ulule. È ora, a quel punto, di finalizzare i modelli quasi finiti.