Dicembre 5, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

“Ci aspettiamo che sia molto virulento”, avverte il presidente dell’Unione dei farmacisti comunitari (USPO)

Nel mese di novembre, nella Francia occidentale sono stati identificati diversi focolai di influenza. Per due anni il virus è stato quasi inesistente grazie ai gesti di barriera covid.

Articolo scritto da

pubblicato

momento della lettura : 1 minuto.

“Prevediamo che la pandemia influenzale sarà molto grave”., avverte questo martedì in franceinfo Pierre-Olivier Variot, presidente dell’Unione dei sindacati dei farmacisti comunitari (USPO). Basato sul farmacista “In termini di ciò che è accaduto nell’emisfero australe, che fa parte del nostro riferimento, dove abbiamo visto un’influenza più violenta”.

durante il mese di novembre, Diversi focolai di epidemie L’influenza è stata identificata nella Francia occidentale. “Sono passati due anni da quando l’influenza era quasi inesistente”., ricorda Pierre-Olivier Variot, che fa riferimento alle precauzioni sanitarie prese di fronte al Covid-19. Due anni fa, l’influenza “Non era proprio lì a causa dei gesti di barriera e delle maschere. L’anno scorso era un po’ più forte, ma c’erano sempre questi gesti di barriera, e lì possiamo vedere chiaramente che quelle reazioni tendono a scomparire”.

Campagna vaccinale rinviata

I francesi possono essere vaccinati per proteggersi dall’influenza stagionale per un mese. Ma la campagna è stata ritardata, secondo Pierre-Olivier Vario. Ciò è dovuto principalmente al tempo “Il che è stato relativamente indulgente e non ha suggerito l’arrivo dell’influenza.”

>> Influenza: sei domande sulla campagna vaccinale che inizia martedì

Pierre-Olivier Variot evoca anche a “un po’ di stanchezza” Dopo la crisi sanitaria del Covid-19, altrettanti vaccini sono diventati cronici. Molti pazienti, secondo il farmacista, sperano di ottenere “doppio vaccino” Protegge sia dall’influenza che dal Covid-19 in un colpo solo.

READ  Vaccini Covid-19: come vengono determinati gli effetti avversi?

Il farmacista di Digione vorrebbe che la campagna vaccinale fosse rivolta a lui Attenersi alla ricezione dei buoni vaccinali, in modo che le persone abbiano una reazione immediata alla vaccinazione, piuttosto che mettere da parte i tagliandi ricevuti. Al 18 novembre sono stati distribuiti 7 milioni di vaccini antinfluenzali, rispetto agli 8,6 milioni del 2021 nello stesso periodo di tempo.