Gennaio 24, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Canada: I granchi sono l’origine di una nuova misteriosa malattia?

L’emergere di una malattia neurologica che colpisce i giovani pazienti nella provincia del New Brunswick preoccupa le autorità canadesi. Originariamente da esso? Possibili conseguenze ambientali dell’allevamento di aragoste nella regione.

È l’informatore che ha riacceso la polemica su questa misteriosa malattia, che spaventa i neuroscienziati canadesi da più di due anni e che ora affligge i giovani adulti.

secondo Articolo del Guardiano Pubblicato il 2 gennaio su questo argomento, attualmente sono interessate fino a 150 persone.

In risposta a una domanda del quotidiano britannico, uno specialista della salute – un dipendente della rete sanitaria Vitalité responsabile degli ospedali della provincia in questione – ha confermato che sempre più casi sospetti sono stati contati in pazienti giovani, sani, che non avevano fornito qualsiasi storia.

Perdita di peso, insonnia, allucinazioni…

Secondo lei, molti di loro possono sviluppare sintomi preoccupanti che “sembrano svilupparsi molto rapidamente”, come una rapida perdita di peso, insonnia, allucinazioni come “la sensazione di insetti sulla pelle” o persino perdita di sangue. docenti “dopo diciotto-trentasei mesi”, che potrebbero portare a Quando i pazienti muoiono.

Perché ? Le potenziali conseguenze ambientali dell’allevamento di aragoste nell’area, mentre secondo molte teorie la scoperta di alte concentrazioni di BMAA – un aminoacido neurotossico – dalle aragoste della zona – la cui coltivazione è un’industria molto importante nel New Brunswick – potrebbe essere a l’origine di questa epidemia.

Già in primavera molti media canadesi hanno riportato una misteriosa malattia, i cui sintomi erano simili a quelli conosciuti come “Creutzfeldt-Jakob”. Sono già stati individuati 43 casi, tanto che le autorità sanitarie canadesi hanno segnalato la presenza di un “cluster” nell’area, la cui fonte è sconosciuta.

Secondo un articolo del Guardian Mettilo online in quel momentoSi dice che i residenti della contea abbiano appreso della malattia dopo un promemoria trapelato dall’agenzia sanitaria pubblica locale, chiedendo ai medici di prestare attenzione a sintomi simili a quelli di questa condizione neurodegenerativa.

READ  Esperienza di turismo spaziale quotidiano