Gennaio 20, 2022

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Calcio Prima Divisione 1 – Covid: Trema il blocco a Lille, Lega 1

Il Covid è tornato nelle notizie di calcio e questa settimana il LOSC è stato colpito in vista del suo viaggio a Rennes.

Martedì, in Francia sono stati rilevati 47.000 casi di Covid-19, che potrebbero legittimamente preoccupare per la situazione sanitaria del Paese. Al momento, questo non ha conseguenze per il calcio e la prima divisione perché le partite si svolgono sempre con il pubblico. La maggior parte dei giocatori è stata vaccinata e non è stato effettuato alcun rinvio. Ma aumentano i timori all’interno dei club e questa settimana la tensione è evidente a Lille. E per una buona ragione, L’Equipe riferisce che circa due dozzine di casi sono stati identificati nel Domaine de Luchin du Perdita Nei servizi di comunicazione, pulizia e biglietteria. Finora, sembra che la forza lavoro e il personale del team di professionisti siano stati risparmiati. Sollievo per l’allenatore Jocelyn Jorvinek, che in conferenza stampa ha insistito sull’importanza del ritorno della barriera.

20 casi positivi negli uffici LOSC

“Abbiamo ripensato ai gesti della barriera. Abbiamo messo la mascherina. Pensavamo che tutte queste restrizioni fossero alle nostre spalle ma il fenomeno è ancora lì, sta tornando. Bisogna essere severi. Se educhiamo i giocatori? spesso insieme e gesti di barriera sono la cura migliore”. Per evitare qualsiasi problema. I giocatori sono una classe di giovani sani e possono pensare di essere protetti ma bisogna essere severi nella vita personale affinché il club non ne risenta”. Confermato Jocelyn Jorvenek, che ovviamente spera che la quinta ondata non avrà conseguenze disastrose per il calcio. Con la vaccinazione, c’è grande speranza che il torneo continui normalmente. La domanda principale, però, riguarda gli stadi e il pubblico. Attualmente, il governo non ha imposto alcuna restrizione e al pubblico è ancora consentito l’ingresso negli stadi sportivi con mascherina e tessera sanitaria.

READ  Calcio - Champions League: Chelsea, Lewandowski, Salah, Benzema: le sei statistiche da conoscere prima del quarto turno