Gennaio 29, 2023

palermo24h

Notizie italiane in inglese – Notizie italiane oggi. Scopri gli aggiornamenti e le ultime novità in Italia all'interno del nostro sito. Aggiornamenti quotidiani dall'Italia in italiano.

Aree grigie che restano attorno ad Andrei Medvedev

Olga Maltseva/AFP I visitatori vestiti con mimetica militare si trovano all’ingresso del ‘PMC Wagner Center’, associato al fondatore del gruppo militare privato (PMC) Wagner Yevgeny Prigozhin, durante l’apertura ufficiale dell’ufficio nel giorno dell’unità nazionale, a San Pietroburgo, 4 novembre 2022 (foto di Olga Maltseva/Agenzia stampa) francese)

Olga Maltseva/AFP

“Wagner Disertore”: le zone d’ombra che restano attorno ad Andrei Medvedev (foto del quartier generale russo di Wagner a San Pietroburgo)

La guerra in Ucraina Restano alcuni misteri su Andrei Medvedev, l’ex mercenario di Wagner, che disertò la guerra per rifugiarsi in Norvegia. Dopo essere fuggito in circostanze epiche, il soldato di oggi è un prezioso testimone che può far luce sulla brutalità dall’interno. Dal gruppo paramilitare russo in Ucraina E per alimentare la causa contro Mosca.

In un video pubblicato dalla ONG Gulagu.net questo fine settimana, questo russo dalla faccia squadrata con i capelli corti afferma di aver combattuto in Ucraina come leader di una divisione di dieci uomini. degli uomini all’interno di Wagner. Sulphur group dice di aver disertato quando il suo contratto è stato prorogato di quattro mesi contro la sua volontà a novembre. Si è nascosto per due mesi in Russia prima di lasciare il paese.

È stato arrestato brevemente all’arrivo In Norvegia Quando ha presentato domanda di asilo, Andrei Medvedev stava per essere ascoltato dalle autorità, o doveva essere ascoltato dalle autorità, sia dalle autorità per l’immigrazione che dalla brigata criminale (Kripos) coinvolta nelle indagini internazionali sui crimini di guerra in Ucraina . “Lui stesso ha detto di essere stato membro del gruppo Wagner e sarebbe interessante per Krepos avere maggiori informazioni su questo periodo”.ha detto la polizia martedì.

READ  Les coupures délibérées d'internet, par les États, en nette hausse en 2021

Il suo avvocato norvegese, Brynjolf Resens, ha detto all’AFP che il suo cliente lo era È disposto a parlare della sua esperienza con il Wagner Group of People Investigating War Crimes.. Ma rimangono ancora aree grigie attorno a questo personaggio.

Wagner conferma che Medvedev è norvegese e ” Molto pericoloso »

A partire dal suo arrivo in terra norvegese. Sotto i proiettili, dice, delle guardie russe che gli si sono lanciate alle calcagna, la settimana scorsa Andrei Medvedev ha segretamente attraversato il fiume Pacifico, il fiume ora ghiacciato che segna il confine russo-norvegese nell’estremo nord. Tuttavia, molti esperti ritengono che l’ex mercenario non possa attraversare il confine pesantemente sorvegliato senza assistenza.

Poi la sua carriera ha lasciato qualche dubbio, soprattutto da quando il Gruppo Wagner sta cercando di screditarlo su Telegram, come abbiamo spiegato. lo scienziato. Il gruppo ha risposto alle domande di un quotidiano norvegese Spessoconferma che Andrei Medvedev è norvegese e “ molto pericoloso.” Come promemoria, Wagner è stato ampiamente reclutato Nelle prigioni russe per combattere in Ucraina.

Infatti, Andrei Medvedev ha combattuto a Nidhögg, il battaglione norvegese Wagner, perché aveva la cittadinanza norvegese, ma ha dovuto essere processato per aver tentato di maltrattare i prigionieri.Documenti dettagliati sono disponibili presso il dipartimento di sicurezza Wagner e dovevano essere consegnati al russo autorità. Fino ad ora, era in una lista dei più ricercati. Fai attenzione, è molto pericoloso. »Wagner rassicurato.

Tuttavia, secondo l’avvocato di Andrei Medvedev, che Ha risposto a queste affermazioniIl figlio del cliente “Non ha alcuna nazionalità norvegese o alcun legame precedente con la Norvegia, per quanto ne so.”.

Assegnazione delle chiavi USB

Infine, c’è la questione di cosa può rivelare il fuggitivo. La brigata criminale (Kripos) della polizia norvegese, coinvolta nelle indagini internazionali sui crimini di guerra in Ucraina, ha iniziato sabato scorso a interrogarlo. È un collaboratore, secondo Brynjulf ​​​​Risnes.

READ  Joe Biden critica da tutte le parti, perde nei sondaggi

“È una persona di interesse principalmente come testimone diretto all’interno del gruppo Wagner (…), anche in possibili processi postbellici per atrocità commesse in Ucraina”.afferma Tor Bokvall, ricercatore presso l’Istituto norvegese per la ricerca sulla difesa. “Forse era a Bakhmut.”una città nell’Ucraina orientale che le forze russe hanno cercato di catturare per mesi, “E può dire cose dall’interno che nessun altro è mai stato in grado di dire.”Lo ha detto all’AFP.

In un’intervista al sito Insider A dicembre, Andrei Medvedev ha dichiarato di essere a conoscenza di 10 esecuzioni da parte di Wagner di mercenari che si erano rifiutati di tornare a combattere. Ha anche indicato di avere un videoclip che mostra l’uccisione di due di loro, ed è invitato ad annunciare in caso di danni. Lui stesso avrebbe avuto ai suoi ordini Evgeny Nozin, un uomo accusato di essersi arreso alle forze ucraine e ucciso a colpi di mazza al suo rientro nelle file russe.

Agence France-Presse non è stata in grado di confermare in modo indipendente la validità delle sue dichiarazioni.

laboratorio ” A un livello di organizzazione relativamente basso.

Andrei Medvedev afferma di avere con sé diverse chiavi USB quando è fuggito in Norvegia. “Quello che ha da dire è interessante perché non abbiamo molte testimonianze dirette dei soldati di Wagner, ma ci sono delle sfumature nella disposizione”.Tor Bukkvoll decodifica.

“In primo luogo, la brutalità di Wagner era nota da molto tempo, anche prima del conflitto in Ucraina, come in Siria, dove il gruppo ha ucciso prigionieri”.Note del ricercatore. “E Medvedev sembra essere stato a un livello di organizzazione relativamente basso, e quindi è improbabile che riveli qualcosa su ciò che sta accadendo a livelli più alti”..

L’esatta espressione di Wagner, fondata nel 2014, con l’esercito russo è ancora in discussione, poiché molti osservatori hanno affermato di vedere le tensioni tra le due forze sullo sfondo delle ambizioni politiche attribuite al leader di questo gruppo paramilitare, l’uomo d’affari Yevgeny Prigozhin . .

READ  L'arresto della figlia dell'ex presidente Rafsanjani a Teheran

In ogni caso, l’avvocato di Andrei Medvedev ha confermato che quest’ultimo ha portato con sé prove di crimini di guerra commessi in Ucraina e che intende condividere queste informazioni con i gruppi che indagano su queste accuse.

Vedi anche su Se hai un post: